Polizia
Polizia
Cronaca

Adesca 13enne sui social e la molesta: arrestato un 27enne di Bari

L'uomo, ora rinchiuso in carcere, aveva convinto l'adolescente a marinare la scuola per incontrarlo

Avrebbe adescato una 13enne su Instagram e le avrebbe inviato immagini di autoerotismo. Infine avrebbe convinto la adolescente ad incontrarlo compiendo atti sessuali con lei, che per vederlo avrebbe marinato la scuola. Per i reati di corruzione di minorenne e atti sessuali aggravati, è finito in carcere un 27enne di Bari.

La vicenda risale a febbraio scorso. L'indagine della Procura della Repubblica di Bari, che ha portato all'arresto dell'uomo, è iniziata dopo la denuncia dei genitori della ragazza che si sono insospettiti dopo aver scoperto sul registro elettronico una assenza ingiustificata della loro figlia e che la app di geolocalizzazione dei telefoni dei figli era stata cancellata. Dopo aver contattato alcune compagne di classe, avevano appreso di contatti con un giovane, dopo ammessi dalla figlia.

Sarebbe stato lui - ha spiegato poi la ragazza ai genitori - a istigarla a marinare la scuola e poi a modificare le password delle app sui cellulari dei genitori per non essere rintracciata. E poi avrebbe anche raccontato degli incontri con il 27enne e degli altri atti sessuali. Il tutto sarebbe durato una settimana, dall'adescamento online all'approccio sessuale fisico. Dopo la denuncia la Procura ha disposto l'ascolto protetto dell'adolescente, la quale ha ricostruito quello che era accaduto.

Secondo la giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Bari, Valeria Isabella Valenzi, «il bene protetto è costituito dalla tutela del sereno sviluppo psichico della sfera sessuale, che non deve essere turbato dal trauma che può derivare dall'assistere degli atti sessuali», anche in video, come in quest'ultimo episodio.
  • Cronaca
Altri contenuti a tema
Aggredisce la famiglia con un martello in provincia di Taranto: 34enne arrestato Aggredisce la famiglia con un martello in provincia di Taranto: 34enne arrestato L'episodio è avvenuto a Statte. L'uomo è accusato di maltrattamenti e lesioni
Rubano prosciutti per un valore di 200mila euro: eseguiti arresti anche a Cerignola Rubano prosciutti per un valore di 200mila euro: eseguiti arresti anche a Cerignola I presunti autori del furto, avvenuto in provincia di Udine, sarebbero sette
Maltrattamenti contro la moglie disabile: arrestato un 76enne in Salento Maltrattamenti contro la moglie disabile: arrestato un 76enne in Salento La donna ha avuto il coraggio di denunciare l'uomo dopo anni di soprusi
Uccisa donna 81enne a San Giovanni Rotondo Uccisa donna 81enne a San Giovanni Rotondo Fermato un 43enne uscito ricoperto di sangue dall'abitazione della vittima
Uomo gambizzato al quartiere San Paolo di Bari Uomo gambizzato al quartiere San Paolo di Bari Si tratta di un 23enne, non è in pericolo di vita. Indaga la polizia
Illeciti su bonus edilizi in Salento: 10 indagati Illeciti su bonus edilizi in Salento: 10 indagati Disposto un sequestro preventivo di denaro e beni per circa 500mila euro
Villette a ridosso del mare, ma abusive: sequestrato il cantiere a Bari Villette a ridosso del mare, ma abusive: sequestrato il cantiere a Bari Sigilli ad un'area di circa 2.100 metri quadrati, quattro persone denunciate
Incidente mortale a Fasano: deceduto un 40enne Incidente mortale a Fasano: deceduto un 40enne Il sinistro ha visto lo scontro tra auto e moto
© 2001-2024 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.