michael jackson bari giorgioperchiazzi
michael jackson bari giorgioperchiazzi
Attualità

Anche la Puglia ha il suo Michael Jackson

Giorgio Perchiazzi nella puntata di "Fake Show" che andrà in onda stasera su Rai 2

Il segno che Michael Jackson ha lasciato nel mondo va ben oltre la musica. Il re del pop, scomparso a Los Angeles il 25 giugno 2009, rappresenta tuttora un'icona, fonte d'ispirazione per tanti artisti e tanti giovani. Molti sono coloro che provano a cimentarsi nel riprodurre i movimenti e le sembianze della star.

Anche la Puglia, in particolar modo Bari, ha il "suo Michael Jackson": si chiama Giorgio Perchiazzi, ha 30 anni e sarà protagonista della puntata del nuovo show televisivo "Fake Show: Diffidate dalle Imitazioni" che andrà in onda stasera su Rai 2.

La storia di Giorgio

Per Giorgio quella che coltiva nei confronti del personaggio di Michael è una passione che gli è stata trasmessa sin da bambino. Dalla prima visione del videoclip di "Thriller" non ha più smesso di imitare il re del pop.

Nel tempo, poi, il giovane barese ha iniziato a notare alcune caratteristiche estetiche, grazie alle quali riesce a calarsi perfettamente nei panni del personaggio. Da anni Giorgio è un imitatore professionale di Michael Jackson: oltre a partecipare a eventi di vario genere come "Giorgio Jackson", suscitando la curiosità soprattutto dei più piccoli, è stato ospite anche di alcune trasmissioni televisive come "Cultura Moderna", programma condotto da Teo Mammuccari e "Social King 2.0".

Il programma televisivo

"Fake Show: Diffidate dalle Imitazioni" vede la conduzione di Max Giusti in un programma italiano che si avvale anche del supporto dell'intelligenza artificiale.

Durante lo show i protagonisti che interpretano i personaggi del mondo della musica e dello spettacolo i sfidano in quiz e prove di ogni genere in chiave ironica.

Di seguito la nostra video-intervista al barese Giorgio nei panni Michael Jackson.
  • Michael Jackson
© 2001-2023 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.