Cronaca
Cronaca
Cronaca

Auto rubate nella Bat e trasportate nel cerignolano: 26 arresti della Polizia di Stato

Nel mirino dell'operazione ben 45 furti di auto di grossa cilindrata

La Polizia di Stato, su ordine della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani, ha eseguito 26 provvedimenti cautelari emessi dal G.I.P. del Tribunale di Trani nelle province di Barletta-Andria-Trani e Foggia. I destinatari di tali provvedimenti sono accusati, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata al furto, riciclaggio e ricettazione di autovetture.

L'attività investigativa, coordinata dalla Procura di Trani e condotta dalla Sezione Reati Contro il Patrimonio della Squadra Mobile della Questura di Barletta-Andria-Trani e dal Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, ha preso di mira un sodalizio criminale specializzato in reati predatori.

Il sistema criminale smantellato si dedicava al furto di un elevatissimo numero di autovetture, eseguiti simultaneamente da diverse "batterie" operative, capaci di sottrarre fino a quattro veicoli per notte. Successivamente, le autovetture rubate venivano trasportate da soggetti incaricati presso autodemolitori compiacenti, prevalentemente nella zona del cerignolano, dove venivano smontate per farne perdere definitivamente le tracce.

Le attività tecniche hanno rivelato che molti furti erano effettuati su commissione, con precise indicazioni sul modello e le specifiche tecniche dei veicoli. I numerosi elementi raccolti dagli investigatori sono alla base della richiesta di misura cautelare formulata dalla Procura della Repubblica di Trani al G.I.P., che ha disposto idonee misure nei confronti degli indagati. Si tratta di una compagine criminale altamente qualificata, capace di sottrarre un'autovettura in uno o due minuti al massimo, utilizzando anche tecnologie avanzate per eludere gli interventi delle Forze dell'Ordine, come disturbatori di frequenze (jammer), bonifiche ambientali e telefoniche che tra dicembre 2023 e maggio 2024 hanno effettuato 45 furti di autovetture, tutte di grossa cilindrata, per un valore economico complessivo di circa 1.500.000 euro.
  • Cronaca
Altri contenuti a tema
Incendio in un capannone a Margherita di Savoia Incendio in un capannone a Margherita di Savoia Intervengono sul posto Vigili del Fuoco, Carabinieri e Polizia locale
Il caldo e il dramma dei malori in spiaggia: 4 decessi nel weekend in Puglia Il caldo e il dramma dei malori in spiaggia: 4 decessi nel weekend in Puglia Gli episodi sono accaduti a Bari, Giovinazzo, Porto Cesareo e Taranto
Abbandonava rifiuti speciali in campagna: denunciato 56enne in provincia di Taranto Abbandonava rifiuti speciali in campagna: denunciato 56enne in provincia di Taranto Intervento dei Carabinieri forestali di Taranto in contrada Giranda nel comune di Statte
Schianto con la moto in tangenziale a Bari: muore un 39enne Schianto con la moto in tangenziale a Bari: muore un 39enne Indagini in corso sulla dinamica del sinistro, intervenuti Polizia locale e Anas
Morte della 25enne caduta nel vano ascensore a Fasano: 4 indagati Morte della 25enne caduta nel vano ascensore a Fasano: 4 indagati Al momento si tratta di un atto dovuto. Si attende l'autopsia
Spaccio di droga in provincia di Brindisi: 17 misure cautelari Spaccio di droga in provincia di Brindisi: 17 misure cautelari Scoperti traffici tra Mesagne e Cellino San Marco
Contratti irregolari e mancata sicurezza: segnalati 35 imprenditori in Salento Contratti irregolari e mancata sicurezza: segnalati 35 imprenditori in Salento Sospese quattro attività per gravi inadempienze in materia di lavoro
Assalto a un portavalori in provincia di Brindisi: bottino da oltre 3 milioni di euro Assalto a un portavalori in provincia di Brindisi: bottino da oltre 3 milioni di euro Ad agire è stato un gruppo formato da 8-10 persone sulla SS613
© 2001-2024 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.