Le indagini dei Carabinieri
Le indagini dei Carabinieri
Cronaca

Cadavere nel congelatore a Ceglie Messapica. Il figlio confessa: «Morta giorni fa»

La procura di Brindisi che indaga sull'accaduto ha disposto il sequestro della villetta

Sarebbe morta il 17 novembre scorso Maria Prudenza Bellanova, la donna di 82 anni il cui corpo è stato trovato ieri dai carabinieri all'interno di un congelatore nella villetta dove l'anziana viveva con il figlio a Ceglie Messapica.

A raccontarlo ai Carabinieri, che ieri lo hanno interrogato fino a tarda sera, è stato proprio quest'ultimo Angelo Bellanova di 55 anni, che ha ammesso di avere messo il corpo nel congelatore ed è ora denunciato per occultamento di cadavere. La procura di Brindisi che indaga sull'accaduto ha disposto il sequestro della villetta.

L'uomo, assistito dal suo avvocato Aldo Gianfreda, ha raccontato agli investigatori che quando si è accorto della morte della madre, ha vegliato il corpo per un giorno poi "per senso di paura di essere giudicato per la morte del genitore e per lo sconforto" avrebbe deciso di occultare il cadavere. Secondo quanto emerso nel corso dell'interrogatorio, madre e figlio avevano un rapporto "di profonda simbiosi" e così l'uomo sarebbe rimasto "traumatizzato" dopo aver capito che la donna era morta. Tutti elementi che dovranno essere approfonditi. Il 55enne da alcuni testimoni è stato descritto come "taciturno ma mai scortese".

Secondo alcune nipoti della donna, comunque, da mesi l'uomo si sarebbe rifiutato di far vedere la zia. Ieri ad allertare le forze dell'ordine sono stati da alcuni familiari, con i carabinieri che hanno raggiunto l'abitazione dove vivevano madre e figlio con il personale di una cooperativa dei servizi sociali che fino a settembre aveva seguito la famiglia. Nelle prossime ore il pubblico ministero titolare del fascicolo, Mauron Gallone, dovrebbe disporre l'autopsia per accertare se le cause della morte siano state naturali e a quanto tempo fa risalga.
  • Cronaca
Altri contenuti a tema
Aggredisce la madre e aizza il cane contro i passanti: arrestato 37enne ad Altamura Aggredisce la madre e aizza il cane contro i passanti: arrestato 37enne ad Altamura L'uomo è ritenuto responsabile di lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale
Maltempo in Salento: diversi danni in provincia di Lecce Maltempo in Salento: diversi danni in provincia di Lecce Tanti interventi da parte dei Vigili del Fuoco
Scontro tra auto in provincia di Brindisi: muore un 78enne Scontro tra auto in provincia di Brindisi: muore un 78enne Il sinistro è avvenuto sulla provinciale Tuturano-Mesagne
Studentessa 14enne morta in casa a Trani: disposta l'autopsia Studentessa 14enne morta in casa a Trani: disposta l'autopsia L'esame consentirà di capire la causa del decesso
Fatture per operazioni inesistenti: sequestro di 4 milioni per un'azienda di Gioia del Colle Fatture per operazioni inesistenti: sequestro di 4 milioni per un'azienda di Gioia del Colle Documentazione falsa rintracciata dalla Guardia di Finanza
Furti d'auto a Cerignola: 13 arresti nelle ultime settimane Furti d'auto a Cerignola: 13 arresti nelle ultime settimane Recuperate 30 autovetture dai Carabinieri
Mafia, condanne definitive per due clan in Salento: 27 arresti Mafia, condanne definitive per due clan in Salento: 27 arresti Le pene indirizzate a cittadini italiani e albanesi
Ordini di droga online a Taranto: 4 arresti Ordini di droga online a Taranto: 4 arresti Le indagini sono partite dal novembre 2021
© 2001-2022 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.