Carcere Casamassima
Carcere Casamassima
Attualità

Casamassima, la street artist colombiana Bastardilla riqualificherà le pareti del carcere

Al via oggi il progetto di arte pubblica pensato attraverso un percorso creativo e realizzato insieme alla comunità

Valorizzare le mura perimetrali dell'ex carcere cittadino, oggi casa delle associazioni culturali del territorio, attraverso un'opera collettiva di street art: accade a Casamassima dove a partire da martedì 20 settembre prenderà il via il progetto di arte pubblica "WOW – Women on walls", finanziato dall'avviso STHAR LAB della Regione Puglia e affidato dal Comune di Casamassima all'Associazione culturale Pigment Workroom, in collaborazione con l'artista di origini colombiane Bastardilla, la Biblioteca Comunale Complesso delle Monacelle, ziczic, Cime, Kaufman scritture creative e la libreria Mammachilegge.

Un progetto che prevede il coinvolgimento e la partecipazione attiva da parte della comunità che, tramite il lavoro delle tre associazioni locali, sarà immersa in tutte le fasi di un processo creativo il cui scopo è quello di promuovere la rinascita di luoghi di sana aggregazione come il Palazzo Monacelle di Casamassima. Oggi sede della Biblioteca Comunale e della Fondazione Mons. Montanaro, l'immobile, ai margini del centro storico, è stato destinato dalla stessa Amministrazione comunale ad essere futura sede delle associazioni cittadine dopo essere stato, in passato, sede dell'Opera Pia Orfanotrofio Addolorata. Un palazzo che, in passato, ha ospitato uno dei primi Conservatori musicali femminili in Puglia. All'Addolorata la musica è donna.

Le oblate casamassimesi, conosciute all'epoca con l'appellativo di "monacelle", in un panorama meridionale di sostanziale analfabetismo, qui hanno avuto la straordinaria possibilità di divenire «maestre di cappella» di professione o, semplicemente, di affinare la propria educazione con la musica. A Casamassima l'idea di una scuola di musica non elitaria e per di più al femminile ha rappresentato una vera rivoluzione filantropica.

CONTINUA A LEGGERE SU BARIVIVA.
  • Bari
Altri contenuti a tema
Va all'ospedale in gravidanza per un malore, scopre tumore al cervello. Salve mamma e figlia a Bari Va all'ospedale in gravidanza per un malore, scopre tumore al cervello. Salve mamma e figlia a Bari Al Policlinico cesareo d’urgenza e rimozione di edema cerebrale in unica seduta per ridurre lo stress farmacologico
Vandalizzata la lapide per la strage di via Nicolò dell'Arca a Bari Vandalizzata la lapide per la strage di via Nicolò dell'Arca a Bari La targa presente in piazza Umberto I è stata già rimossa per essere restaurata
Università di Bari, firmata convenzione con l'Accademia delle belle arti Università di Bari, firmata convenzione con l'Accademia delle belle arti Si consente agli studenti una più ampia possibilità di integrare il proprio percorso formativo
Lite tra anziani in una Rssa del San Paolo, 84enne colpisce 93enne con il manico della carrozzina Lite tra anziani in una Rssa del San Paolo, 84enne colpisce 93enne con il manico della carrozzina La vittima dell'aggressione è stata trasferita al Policlinico di Bari, in pericolo di vita. Indagano i carabinieri
Venticinque anni fa la morte di Lady Diana, nel 1985 il suo viaggio a Bari Venticinque anni fa la morte di Lady Diana, nel 1985 il suo viaggio a Bari Insieme al principe Carlo aveva visitato la Basilica di San Nicola e il Circolo della Vela, facendo poi tappa a Trani e Molfetta
Rottura conduttura a Japigia, divieto di balneazione sulla costa Sud di Bari Rottura conduttura a Japigia, divieto di balneazione sulla costa Sud di Bari Riguarderà il tratto di mare che si estende dalla spiaggia di Torre Quetta sino al lido Divina Beach incluso
Contrasto all'evasione fiscale a Bari: su 400 controlli uno su tre è irregolare Contrasto all'evasione fiscale a Bari: su 400 controlli uno su tre è irregolare Verifiche in materia di scontrini, ricevute e trasmissione telematica dei corrispettivi
Gambizzato e lasciato davanti al pronto soccorso, ferito 45enne a Bari Gambizzato e lasciato davanti al pronto soccorso, ferito 45enne a Bari L'uomo è stato trasportato al San Paolo. Sembrerebbe vicino al clan Strisciuglio
© 2001-2022 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.