Vaccino
Vaccino
Sanità

Dosi "booster": sale la quota dei vaccinati

Nell'Asl Foggia hanno ricevuto la terza dose di richiamo 328.758 persone

Nell'ASL BARI sono 3.821 le dosi somministrate ieri, 82.568 dall'inizio di febbraio. La quota più consistente, 50.897, riguarda le dosi "booster" grazie alle quali la protezione degli over 12 che hanno completato il ciclo primario quattro mesi fa ha raggiunto complessivamente l'87,1%, salendo al 94,5% nella fascia dai 50 anni in su.
In questi 15 giorni di febbraio, oltre alle prime dosi del target 5-11 anni, si registrano 3.233 prime somministrazioni a soggetti dai 12 in poi e una quota di 1.346 tra gli over 50. Numeri che certificano una significativa efficacia della campagna anti-Covid nell'erodere la platea residua di indecisi ed esitanti oppure di soggetti rientranti nel perimetro dell'obbligo vaccinale.
Margini di crescita presenti anche nella fascia pediatrica, dove sino ad oggi sono stati somministrati 75.506 vaccini, di cui 43.233 prime dosi e 32.248 seconde dosi.

ASL BAT
Nella provincia Bat il 61 per cento della popolazione over 12 ha ricevuto la terza dose di vaccino equivalente a 211.028 cittadini.
Le città con la più elevata percentuale di dosi di richiamo effettuate sono Trani con il 65 per cento, Bisceglie con il 64 per cento e Canosa di Puglia con il 63 per cento. Seguono Barletta e Margherita di Savoia con il 61 per cento, Trinitapoli 60 per cento,Andria e San Ferdinando di Puglia con il 59 per cento. Chiudono Spinazzola al 57 per cento e Minervino Murge con il 56 per cento di dosi di richiamo eseguite.
Nella Bat le fasce di età che hanno ottenuto la più alta percentuale di terze dosi sono quelle over 90 anni ed 80-89 con l'87 per cento. Seguono 70-79 anni con l'84 per cento, 60-69 con il 77 per cento, 50-59 con il 66 per cento, 40-49 con il 56 per cento, 30-39 con il 50 per cento, 20-29 con il 46 per cento. Chiude la fascia d'età 12-19 anni con il 34 per cento.

ASL FOGGIA
In provincia di Foggia sono state somministrate dall'avvio della campagna vaccinale anti COVID 1.335.465 dosi.
Sono 288.438 le dosi somministrate da Medici di Medicina Generale e Pediatri di libera scelta, 9.683 presso le farmacie convenzionate. Le restanti, presso gli hub e i Punti Vaccinali del territorio.
Hanno ricevuto la terza dose di richiamo 328.758 persone.
Ad oggi hanno ricevuto la prima dose 12.522 bambine e bambini di età compresa tra 5 e 11 anni e 40.979 giovani di età compresa tra 12 e 19 anni.

ASL LECCE
3126 le vaccinazioni (di cui 185 prime dosi, 851 seconde dosi e 2090 terze dosi) effettuate nella giornata di ieri tra Punti vaccinali di popolazione, Scuole, Farmacie e Medici di Medicina generale in ASL Lecce.
Tra queste: 345 nella Caserma Zappalà, 191 nel Museo S. Castromediano di Lecce, 97 nel Centro polivalente di Galatina, 133 nell'Hub di Nardò, 286 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 118 nel Pta (Ex Ospedale) di Gagliano del Capo, 328 nella Palestra del Liceo Scienze Umane "Q. Ennio" di Gallipoli, 50 nell'Hub di Poggiardo, 211 nel Pta (Ex Ospedale) di Maglie, 165 nella RSSA comunale di Martano, 157 nel Pta (Ex Ospedale) di Campi, 71 nel Dea Vito Fazzi, 324 dai Medici di Medicina generale, in ambulatorio e a domicilio.

ASL BRINDISI
Nella Asl di Brindisi, ieri, sono state somministrate circa 1.400 dosi di vaccino anti Covid: fra queste, 33 da Conforama a Fasano, 266 nel pressostatico di San Vito dei Normanni, 238 nella struttura tensostatica di Oria, 196 nel poliambulatorio territoriale di Francavilla Fontana. Sono state 16 le vaccinazioni a domicilio effettuate dalla Asl e 78 quelle in ambulatorio a cura dei medici di medicina generale e pediatri di libera scelta. Le vaccinazioni pediatriche, nella giornata di ieri, sono state 207.

ASL TARANTO
La campagna vaccinale nella provincia di Taranto ieri martedì 15 febbraio ha registrato 1.689 dosi totali di vaccino somministrate: 88 prime dosi, 862 seconde dosi e 739 richiami. Rispetto al totale, 587 dosi sono pediatriche. In particolare, 275 dosi presso l'Arsenale della Marina Militare e 245 alla SVAM a Taranto, 138 a Ginosa, 118 a Grottaglie, 86 dosi a Martina Franca e 138 a Massafra. Inoltre, 194 dosi negli ambulatori dei medici di medicina generale e pediatri di libera scelta, 18 dosi a domicilio per pazienti fragili, 59 negli ospedali e nelle altre strutture sanitarie e 418 dosi nelle farmacie abilitate.
Bollettino regionale Covid

Covid-19 in Puglia

Tutti gli aggiornamenti

438 contenuti
Altri contenuti a tema
Vaccini, Asl Bari: prosegue con oltre 2mila somministrazioni settimanali Vaccini, Asl Bari: prosegue con oltre 2mila somministrazioni settimanali La copertura con tre dosi è attestata all’80,1% dei residenti over 12
Covid in Puglia, superati i 30 mila attualmente positivi Covid in Puglia, superati i 30 mila attualmente positivi Oltre 3000 casi nelle ultime 24 ore
Covid in Puglia, nuova impennata di casi: quasi 30 mila attualmente positivi Covid in Puglia, nuova impennata di casi: quasi 30 mila attualmente positivi Il numero dei ricoverati scende leggermente ma si registrano 11 decessi nelle ultime ore
Covid in Puglia, sensibile aumento dei ricoverati Covid in Puglia, sensibile aumento dei ricoverati Gli attualmente positivi continuano a salire
Covid in Puglia, quasi 4 mila casi positivi nelle ultime ore Covid in Puglia, quasi 4 mila casi positivi nelle ultime ore Leggero aumento dei ricoverati
Covid, quasi il 25% di positività ai test in Puglia Covid, quasi il 25% di positività ai test in Puglia Superata nuovamente la quota di 2500 attualmente contagiati nelle ultime ore
Covid in Puglia, sale la curva dei contagi Covid in Puglia, sale la curva dei contagi Attualmente positivi vicini nuovamente a superare quota 25 mila
Covid in Puglia, oltre il 20% di positività nelle ultime ore Covid in Puglia, oltre il 20% di positività nelle ultime ore Sale il numero degli attualmente contagiati ma resta inferiore a 25 mila
© 2001-2022 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.