Mateo Correas
Mateo Correas
Cronaca

Identificato il ragazzo spagnolo investito sulla SS100: addio a Mateo Correas

Il 21enne atleta si trovava in Italia per studiare con il programma Erasmus

Si chiamava Mateo Correas il 21enne spagnolo travolto da un'auto mentre percorreva a piedi la Ss 100 nella notte tra venerdì e sabato. L'automobilista, dopo l'incidente all'altezza dello svincolo per Adelfia-Rutigliano-Valenzano, è scomparso.

Correas era un giocatore di pallanuoto, tesserato per il club spagnolo Stadium Casablanca, che sui social scrive: «Costernati dalla morte in un incidente del pallanuotista Mateo Correas. Un abbraccio immenso alla sua famiglia e ai suoi amici. Il tuo club non ti dimenticherà mai. Riposa in pace».

La madre sui social, dando la notizia della morte del figlio, ha scritto: «La vita cambia in un secondo».

Waterpolo Camp scrive: «Non abbiamo parole per esprimere l'immenso dolore per l'inaspettata perdita di Mateo Correas. Mateo è passato da uno dei partecipanti a assistente del nostro campus. L'abbiamo visto crescere, estate dopo estate, fino a diventare quel bravo ragazzo, responsabile, collaboratore e allegro che non ha mai dato un no come risposta. Ricorderemo sempre la sua ragionevolezza, i pisolini dopo le notti di appostamento o le sue sfide per giocare a dadi o mus con gli allenatori. Anno dopo anno, continuava ad accettare la nostra proposta di venire a darci una mano a Banyoles. Lo faceva con un sorriso da orecchio a orecchio. E come tutti, finiva esausto, esausto. Ma ci diceva sempre che sarebbe tornato l'anno successivo. Tutti coloro che fanno parte di WP CAMP sono in lutto. Il dolore è indescrivibile, per quanto sia ingiusto e presto questo addio. Ci mancherai tantissimo Mateo; sarai sempre con noi. RIP».

Il Centro nacional Helios scrive: «Ci uniamo al dolore dello Stadium Casablanca, in particolare della nostra sezione di pallanuoto, e trasmettiamo le nostre più sentite condoglianze, sostegno e affetto ai familiari e agli amici di questo grande sportivo, in questo momento così difficile».
  • Cronaca
Altri contenuti a tema
Ricci di mare sequestrati a Manfredonia: multa di 4mila euro per due pescatori Ricci di mare sequestrati a Manfredonia: multa di 4mila euro per due pescatori Trasgredita la legge regionale che prevede il blocco triennale
Violazione dei divieti anti-stalking: arrestato un 48enne di Gallipoli Violazione dei divieti anti-stalking: arrestato un 48enne di Gallipoli Ha continuato a perseguitare l'ex compagna anche dopo la denuncia
Incendio nella baraccopoli di Borgo Mezzanone: nessun ferito Incendio nella baraccopoli di Borgo Mezzanone: nessun ferito Immediato l'intervento dei Vigili del fuoco
Omicidio sul litorale  di Marina di Lesina nel 2022: c'è un arresto Omicidio sul litorale di Marina di Lesina nel 2022: c'è un arresto Ordinanza di custodia cautelare per un 44enne
Inseguimento sul lungomare di Pescara: coinvolto un giovane di Cerignola Inseguimento sul lungomare di Pescara: coinvolto un giovane di Cerignola L'automobilista è fuggito dalla Polizia dopo aver causato due incidenti
Truffa in appuntamento fissato con un sito di incontri online: 2 arresti in Salento Truffa in appuntamento fissato con un sito di incontri online: 2 arresti in Salento Il fatto è accaduto a Galatone, in provincia di Lecce
Metronotte, ritrovata in un fondo agricolo la Fiat Punto rubata a Corato Metronotte, ritrovata in un fondo agricolo la Fiat Punto rubata a Corato Gli agenti hanno riconsegnato l'autovettura al legittimo proprietario
Furti d’auto: proseguono, serrati i controlli della Polizia di Stato nella provincia Bat Furti d’auto: proseguono, serrati i controlli della Polizia di Stato nella provincia Bat Indagati due soggetti andriesi, pluripregiudicati, per i reati di ricettazione
© 2001-2024 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.