Pranzo
Pranzo
Attualità

Incognita maltempo ma Pasquetta da sold out negli agriturismi in Puglia

L'analisi di Coldiretti per la giornata odierna

Tutto esaurito a pranzo negli agriturismi pugliesi, nonostante il maltempo abbiamo rovinato i piani di pic nic e gite all'aria aperta. E' quanto emerge dall'analisi di Coldiretti Puglia per la Pasquetta che evidenzia la voglia di evasione dei cittadini, nonostante le temperature siano inaspettatamente basse, rispetto al clima primaverile tanto atteso, e le piogge torrenziali abbiano rovinato la festa, per l'impossibilità di stare all'aria aperta.

Pasquetta da tutto esaurito a pranzo nei 900 agriturismi pugliesi secondo Terranostra, associazione agrituristica di Coldiretti, con i turisti e consumatori che hanno deciso di pranzare a tavola in un agriturismo che offre l'opportunità di trascorrere una giornata lontano dalle città nel verde senza rinunciare alla comodità e alla protezione garantita dall'ospitalità delle aziende di campagna.

Sulla base delle indicazioni di Campagna Amica a far scegliere una delle aziende agrituristiche pugliesi – sottolinea la Coldiretti – è anche la spinta verso un turismo tutto Made in Italy di prossimità, "sostenibile" in termini di costi, distanze e rispetto del proprio benessere.

Un'opportunità – sostiene la Coldiretti – gradita anche dalle giovani generazioni che spesso in piccoli gruppi di amici scelgono gli agriturismi, che hanno adeguato la propria offerta alle nuove esigenze.

La cucina a chilometri zero è una delle ragioni principali per scegliere l'agriturismo, in un Paese come l'Italia dove un circa un terzo del budget delle vacanze di Pasqua è destinato alla tavola per consumare pasti in ristoranti, pizzerie, trattorie o agriturismi, ma anche per cibo di strada o souvenir enogastronomici nei mercati che si moltiplicano con l'arrivo della primavera.

Tra i piatti più gettonati nei picnic del Lunedì dell'Angelo ci sono – sottolinea la Coldiretti – lasagne, pasta alla forno, agnello, salumi, formaggi, uova sode e le tradizionali grigliate sul posto a base di carne, pesce ed anche verdure. Non mancano però – conclude la Coldiretti regionale – polpette, frittate di pasta o di verdure, pizze farcite, ratatouille e macedonia, ma anche colomba farcita da creme realizzate con la "cucina del giorno dopo" favorita dalla tendenza a ridurre gli sprechi.
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Emergenza caldo: lavoro vietato in edilizia e florovivaismo nelle ore più a rischio Emergenza caldo: lavoro vietato in edilizia e florovivaismo nelle ore più a rischio Ordinanza della Regione Puglia valida fino al 31 agosto 2024
Ondata di calore in Puglia oggi e domani Ondata di calore in Puglia oggi e domani L'avviso della Protezione civile regionale
Prosegue il G7 in Puglia: il programma Prosegue il G7 in Puglia: il programma Nel pomeriggio ci sarà anche Papa Francesco
G7 in Puglia, il procuratore sequestra Mykonos Magic si procede per inadempimento e frode G7 in Puglia, il procuratore sequestra Mykonos Magic si procede per inadempimento e frode Notificato il sequestro d’urgenza del mezzo disposto dal procuratore capo di Brindisi
I "Grandi della Terra" in Puglia per il G7: si parte domani I "Grandi della Terra" in Puglia per il G7: si parte domani Gli incontri si terranno a Borgo Egnazia, nel Comune di Fasano
Nuove assunzioni per la Sanità pugliese: c'è il via libera della Giunta regionale Nuove assunzioni per la Sanità pugliese: c'è il via libera della Giunta regionale Circa 1.400 dal primo luglio 2024, circa altre 950 dal 1° gennaio 2025
Bandiere Blu 2024, la Puglia ottiene 24 riconoscimenti Bandiere Blu 2024, la Puglia ottiene 24 riconoscimenti La provincia più premiata è quella di Lecce
Pappagalli nelle campagne pugliesi: l'assessore Pentassuglia dà seguito alle promesse Pappagalli nelle campagne pugliesi: l'assessore Pentassuglia dà seguito alle promesse Si va verso un piano di contenimento della proliferazione dei parrocchetti monaci
© 2001-2024 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.