Brindisi
Brindisi
Attualità

Installate a Brindisi 12 panchine solari per ricaricare gli smartphone

Il servizio rientra nel progetto "Percorsi e cammini storici"

Da Brindisi arriva un bell'esempio di come tecnologie ed energie rinnovabili possano offrire un servizio utile a residenti e turisti.

Nelle piazze e nelle strade del centro storico cittadino verranno installate 12 panchine solari per ricaricare il cellulare e altri dispositivi elettronici tramite USB e Wifi. L'avvio del servizio rientra nel progetto "Percorsi e cammini storici", promosso dell'amministrazione comunale brindisina in collaborazione con l'associazione Brindisi e le Antiche Strade, redatto dall'architetto Mina Piazzo e finanziato dal Gal Alto Salento.

Nella giornata del 28 luglio 2022 sono state installate 12 panchine solari per la ricarica degli apparecchi elettronici tramite cavo usb, in diversi punti d'interesse della città. Questa è solo la prima parte dei progetti che la nostra realtà ha donato alla comunità, portandoli avanti in collaborazione con il Comune di Brindisi, nell'ambito delle proprie attività, per mezzo della progettazione dell'Arch. Mina Piazzo, Vicepresidente e della collaborazione di vari soci.

Il progetto sui "Percorsi e cammini storici" finanziato con le misure del Gal Alto Salento, fornisce vari servizi ai camminatori, pellegrini e turisti, ma anche alla stessa cittadinanza, implementando quella che è l'accessibilità e la fruizione turistica del territorio brindisino. Seguiranno altri interventi che avremo modo di comunicare durante una conferenza stampa che verrà organizzata presso la sede della Statio Peregrinorum (Comitato referente e di tappa per vari cammini e itinerari), l'Accademia degli Erranti nell'Ex Convento delle Scuole Pie.

I primi pellegrini a testare le panchine non si sono fatti attendere, già nella serata di ieri, una famiglia della Valle D'Aosta che in bici ha percorso il Cammino Materano, ha potuto sperimentare e usufruire delle panchine smart disposte nel Chiostro dell'Ex Convento delle Scuole Pie, la loro avventura proseguirà lungo la Via Francigena nel sud sino a Santa Maria di Leuca.
  • Brindisi
Altri contenuti a tema
Lite in strada a Brindisi: ferito un 30enne originario del Gambia Lite in strada a Brindisi: ferito un 30enne originario del Gambia La discussione con un ragazzo del posto sarebbe nata per futili motivi
Vede il figlio bere candeggina e tenta il suicidio: 41enne ricoverata a Brindisi Vede il figlio bere candeggina e tenta il suicidio: 41enne ricoverata a Brindisi Sia la madre che il piccolo di 6 anni non sarebbero in pericolo di vita
La Puglia meta preferita per chi sceglie di lavorare da remoto in smart La Puglia meta preferita per chi sceglie di lavorare da remoto in smart La provincia di Brindisi al primo posto secondo il report 2021
Pusher nelle piazze di Brindisi a bordo di bici elettriche: 12 arresti Pusher nelle piazze di Brindisi a bordo di bici elettriche: 12 arresti Ordinanza emessa dal Gip di Lecce su richiesta della Procura
Il futuro degli aeroporti: a Brindisi la prima Remote Digital Tower d’Italia Il futuro degli aeroporti: a Brindisi la prima Remote Digital Tower d’Italia «Il Centro di Controllo d’Area di Brindisi diventerà uno tra i primi in Europa per dimensioni e tecnologia»
Incendio in una fabbrica a Brindisi. Nessun ferito Incendio in una fabbrica a Brindisi. Nessun ferito Le fiamme hanno interessato la torre di raffreddamento
Prima comunità energetica a Brindisi: oggi la firma dello statuto Prima comunità energetica a Brindisi: oggi la firma dello statuto L'iniziativa pilota sarà presentata a Bari
Ufficiale dei Carabinieri morì durante gara di tiro: due condanne a Brindisi Ufficiale dei Carabinieri morì durante gara di tiro: due condanne a Brindisi L'episodio risale al 28 maggio 2016. A perdere la vita il capitano Gianbruno Ruello
© 2001-2022 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.