img wa
img wa
Politica

La dottoressa Isabella Fusiello è il nuovo Prefetto di Macerata

La nomina decisa oggi dal Consiglio dei Ministri. E' la prima cittadina, originaria di Andria a ricoprire questo prestigioso incarico

La Dirigente generale di Pubblica Sicurezza, dottoressa Isabella Fusiello, dalla fine di luglio del 2018 questore di Bologna -città dove ha prestato servizio nel corso della sua carriera nei ruoli della Polizia di Stato-, è stata promossa ad incarico Prefettizio dal Consiglio dei Ministri, riunitosi oggi, venerdì 3 novembre.

La dottoressa Fusiello, guiderà la Prefettura di Macerata. È la prima cittadina di Andria, sia pure originaria, ad arrivare a questo grado della carriera del Ministero dell'Interno.

La Dirigente di Polizia, dopo aver frequentato il Liceo Classico "Carlo Troya ed essersi laureata in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bari, nel 1985 è entrata nella Polizia di Stato come Vice Commissario e al termine del corso di formazione è stata destinata presso la scuola CAIPS di Abbasanta (Sardegna) per poi essere assegnata alla Questura di Nuoro, inizialmente con incarico presso la Divisione Anticrimine-Sezione Misure di Prevenzione e, successivamente, come dirigente della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale.

Nell'estate 1989 è stata trasferita alla Questura di Bologna, dove ha assunto l'incarico di dirigente dell'Ufficio Immigrazione sino al novembre 2002, maturando una notevole esperienza in tale settore complesso e articolato. Dopo il corso di formazione dirigenziale ha diretto il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Imola e, successivamente, la Divisione -Stranieri- presso la Direzione Centrale dell'Immigrazione del Dipartimento di Pubblica Sicurezza a Roma per poi dirigere l'Ufficio di Polizia di Frontiera aerea presso lo scalo aeroportuale G. Marconi di Bologna.

Nominata Vicario del Questore di Ferrara nel 2009, dopo aver frequentato l'Alto Corso di Formazione per le Forze di Polizia, nel 2012 è stata nominata dal Capo della Polizia Questore di Cuneo. Successivamente la Dirigente ha ricoperto l'incarico di Questore di Reggio Emilia, dal 1° agosto 2014 al 2017 e Questore di Trieste, a partire dal 20 novembre 2017.

Il 25 luglio 2018 è stata nominata Dirigente Generale di Pubblica Sicurezza e dal gennaio del 2019 è prestato servizio a Roma, presso la Segreteria del Dipartimento di Pubblica Sicurezza.
Il 1° luglio 2019 è stata nominata Questore di Potenza e dall'8 aprile 2020 è stata Questore di Padova, sino all'assunzione -31 ottobre 2023- dell' incarico di Questore di Bologna.
  • Politica
Altri contenuti a tema
Elezioni comunali di Mesagne: Matarelli rieletto con il 95% dei voti Elezioni comunali di Mesagne: Matarelli rieletto con il 95% dei voti Dato record per la conferma del volto del Partito Democratico
Elezioni comunali a Bari, primi exit poll: ballottaggio Leccese-Romito Elezioni comunali a Bari, primi exit poll: ballottaggio Leccese-Romito Più staccato Laforgia, con una forbice che non supera il 25%
Elezioni 2024, in Puglia si vota per le Europee e per 62 amministrazioni comunali Elezioni 2024, in Puglia si vota per le Europee e per 62 amministrazioni comunali Bari e Lecce unici capoluoghi. Nell'elenco anche Manfredonia, San Severo, Mesagne e Copertino
Terremoto in Regione Puglia, il Movimento 5 Stelle: «Rimettiamo tutte le deleghe» Terremoto in Regione Puglia, il Movimento 5 Stelle: «Rimettiamo tutte le deleghe» Per la comunicazione ufficiale a Bari il presidente Giuseppe Conte
Corruzione elettorale, indagata Anita Maurodinoia: si è dimessa dall'incarico regionale Corruzione elettorale, indagata Anita Maurodinoia: si è dimessa dall'incarico regionale Emiliano ha accettato la decisione dell'ex assessore ai Trasporti
Comunali in Puglia, i risultati dei ballottaggi. Ad Altamura vince Petronella per 18 voti Comunali in Puglia, i risultati dei ballottaggi. Ad Altamura vince Petronella per 18 voti Acquaviva passa al centrodestra con Marco Lenoci. Confermato sindaco Giuseppe Colonna a Mola
Il molfettese Roberto Garofoli tra i possibili ministri del nuovo Governo Il molfettese Roberto Garofoli tra i possibili ministri del nuovo Governo Giorgia Meloni potrebbe puntare su di lui per le nuove deleghe al PNRR
Il paese natale di Giuseppe Conte non tradisce l'ex premier: più dell'80% al M5S Il paese natale di Giuseppe Conte non tradisce l'ex premier: più dell'80% al M5S Massima fiducia dal piccolo borgo di Volturara Appula
© 2001-2024 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.