Moneta 2 euro Falcone e Borsellino
Moneta 2 euro Falcone e Borsellino
Attualità

La nuova moneta da 2 euro che sarà dedicata a Falcone e Borsellino

Saranno coniati 3 milioni di pezzi in occasione dei 30 anni dalla scomparsa dei magistrati

A trent'anni dalla scomparsa di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, il volto dei due magistrati sarà inciso sulle nuove monete da 2 euro che verranno coniate dal Poligrafo di Stato. «Un gesto di vitale commemorazione», lo definisce Assuntela Messina, senatrice barlettana del Pd e sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio.

L'immagine scelta per rappresentare i due uomini, simbolo della giustizia italiana, è quella di Tony Gentile, autore dello storico scatto che ritrae insieme Falcone e Borsellino. Un fermo immagine che risale al 27 marzo del 1992, a pochi mesi dalle stragi di Capaci e di via D'Amelio che avrebbero posto la parola fine alla vita dei due magistrati. Saranno 3 milioni i pezzi della nuova moneta che verranno messi in circolazione con l'incisione delle date che segnano un trentennio di storia italiana.

«Ritengo sia essenziale – prosegue Assuntela Messina – coltivare la cultura della memoria, anche tramite iniziative di questo genere, per continuare a diffondere la conoscenza e il significato di valori come legalità, giustizia e libertà.​

Tramite questa moneta – aggiunge la senatrice – teniamo vivo il ricordo dei giudici Falcone e Borsellino e di tutti coloro che hanno sacrificato la propria vita nel contrasto alle mafie, per il perseguimento del bene comune.​ Noi con loro, ​ per dare un senso, una ragione, una prospettiva al tempo che viviamo».
  • Giustizia
  • Assuntela Messina
Altri contenuti a tema
Il processo "Giustizia svenduta" è da rifare Il processo "Giustizia svenduta" è da rifare Annullata la sentenza di primo grado, cessano di avere effetto le condanne di Michele Nardi e dell'ex ispettore del Commissariato coratino Vincenzo Di Chiaro
Sposa bambina in Puglia, «fenomeno su cui mantenere alta la guardia» Sposa bambina in Puglia, «fenomeno su cui mantenere alta la guardia» Interviene l'assessore regionale Barone. La Procura di Lecce ha aperto un'inchiesta
Archiviata l'inchiesta sui Marò, Latorre: «Equivale a piena assoluzione» Archiviata l'inchiesta sui Marò, Latorre: «Equivale a piena assoluzione» Il giorno dopo la sentenza il tarantino usa Facebook per dire la sua
Ordigno contro Farmalabor, la senatrice Messina: «Serve un riscatto collettivo del territorio» Ordigno contro Farmalabor, la senatrice Messina: «Serve un riscatto collettivo del territorio» Le parole della sottosegretaria di Stato contro l'ultimo episodio di criminalità nella Bat
Assolta dopo un processo durato 20 anni: il Ministero risarcirà l'ex sindaca di Casamassima Assolta dopo un processo durato 20 anni: il Ministero risarcirà l'ex sindaca di Casamassima Incredibile vicenda giudiziaria iniziata nel 2004
Soldi o sesso per esame, condannato ex funzionario della Corte d'Appello di Bari Soldi o sesso per esame, condannato ex funzionario della Corte d'Appello di Bari Angelo Scivetti, di Giovinazzo, accusato di aver chiesto prestazioni sessuali o denaro ad un'aspirante avvocatessa
Claudia Gerini a processo a Trani: tolse il cellulare ad un paparazzo Claudia Gerini a processo a Trani: tolse il cellulare ad un paparazzo I fatti si riferiscono al 2017
© 2001-2022 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.