Don Tonino Bello
Don Tonino Bello
Religioni

La Santa Sede ha deciso: don Tonino Bello è venerabile

Grande festa nella Diocesi di Molfetta-Ruvo-Terlizzi-Giovinazzo

Questa mattina durante l'udienza concessa a Sua Eminenza Card. Semeraro, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, il Sommo Pontefice ha autorizzato la medesima congregazione a promulgare il Decreto riguardante le virtù eroiche del Servo di Dio Antonio Bello, Vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi.

Il servo di Dio da oggi è VENERABILE per la Santa Chiesa. I frati della Basilica desiderano condividere con grande gioia questa lieta notizia. In un'omelia tenuta occasione della festa della Madonna dei Martiri, nel 1991, così esordì Don Tonino Bello: «Se nelle tempeste del mare il faro del porto è utile per alcuni, nelle bufere della vita la Vergine dei Martiri è l'indiscusso punto di riferimento per tutti i molfettesi, che si trovino nel mare o che abbiano a che fare con la terra ferma». A Maria "faro di luce" affidiamo il cammino dell'intero popolo di Dio che vede nel Venerabile Don Tonino Bello un punto di riferimento per la vita di fede".

La profonda devozione di don Tonino Bello verso la Madonna dei Martiri è ancora ben salda nel ricordo di tutti coloro che vissero gli anni da Pastore della Diocesi di don Tonino Bello.

"La laetitia ci assale. È una notizia meravigliosa per Molfetta - ha dichiarato il sindaco Tommaso Minervini - Il nostro don Tonino Bello è VENERABILE. Don Tonino continua a guidarci e noi, con la devozione e l'ammirazione di sempre, a seguirlo. Ora più che mai". Alle ore 12:00 in punto le campane di tutte le chiese e parrocchie di Molfetta hanno suonato a segno di devozione ma anche di festa per la notizia arrivata qualche attimo primo. Tanti i molfettesi che, ancora ignari della notizia, l'hanno appresa incuriositi dai suoni che hanno riempito l'atmosfera in ogni punto della città.

"Questa mattina, 25 novembre 2021, Papa Francesco ha firmato il decreto sulla eroicità delle virtù del Servo di Dio Mons. Tonino Bello. Il titolo di "Venerabile" dice soltanto che la Santa Sede ha riconosciuto la eroicità delle Virtù in un Servo di Dio e che ne ha pubblicato il relativo decreto. Tutta la chiesa che è in Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi è in festa per tale notizia".
  • Eventi culturali
Altri contenuti a tema
Il Primitivo di Manduria protagonista di un tour internazionale di auto d'epoca Il Primitivo di Manduria protagonista di un tour internazionale di auto d'epoca L'evento si terrà tra il 24 e il 27 maggio a Stoccarda, in Germania
Un pizzico di Puglia all'Eurovision con Rossorame di Bruno Simeone Un pizzico di Puglia all'Eurovision con Rossorame di Bruno Simeone Il direttore creativo ha curato i costumi del gruppo di ballo di Mika
Settimana della Biodiversità pugliese 2022: il 10 maggio la presentazione Settimana della Biodiversità pugliese 2022: il 10 maggio la presentazione La rassegna si terrà su tutto il territorio regionale
Nugnes e Burberry: un'amicizia che racconta la Puglia da 50 anni Nugnes e Burberry: un'amicizia che racconta la Puglia da 50 anni Da Londra a Trani la celebrazione di un sodalizio unico che dura da mezzo secolo
Voglio vederti danzare, comincia la nuova stagione da "Il Vecchio e il mare" Voglio vederti danzare, comincia la nuova stagione da "Il Vecchio e il mare" «Un nuovo inizio», da venerdì 8 aprile comincia la festa
Al via la settima edizione del concorso letterario “Premio Fondazione Megamark - Incontri di Dialoghi” Al via la settima edizione del concorso letterario “Premio Fondazione Megamark - Incontri di Dialoghi” Presidente Pomarico: «Riprendiamo, con rinnovato entusiasmo, il nostro impegno nel mondo dei libri e della lettura»
Due autrici tarantine raccontano la parte segreta della Basilicata Due autrici tarantine raccontano la parte segreta della Basilicata Poesie e fotografie per narrare scorci nascosti
Capitale Italiana del Libro 2022, vince Ivrea. Barletta era in finale Capitale Italiana del Libro 2022, vince Ivrea. Barletta era in finale Unica città pugliese tra le finaliste. Il risultato annunciato in streaming con il Ministro Dario Franceschini
© 2001-2022 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.