Neve
Neve
Territorio

Neve su mandorli e mimose, rischio freddo sulle campagne di Puglia

Coldiretti: «Schizzano i costi dell’energia per riscaldare serre e stalle»

Nevica in Puglia sui mandorli già in fiorite, sulle mimose e sulle gemme di albicocchi e ciliegi pronte a schiudersi, con la straordinaria morsa di gelo che ha stretto la regione con il brusco abbassamento delle temperature dopo un pazzo inverno primaverile, mentre forti raffiche di vento gelido sferzano alberi e campagne e violenti piovaschi stanno allagando i campi. E' quanto riferisce Coldiretti Puglia, con disagi nella circolazione soprattutto nelle aree rurali per la neve e le strade ghiacciate, mentre cresce l'allarme per le verdure in campo bruciate dal gelo.

Tutta la Puglia è imbiancata con nevicate a bassa quota anche sulla città di Bari con le campagne si sono improvvisamente coperte di neve, ma la pericolosità maggiore è causata proprio dalle lastre di ghiaccio sia sulle strade che sulle colture, mentre si stanno mobilitando i trattori degli agricoltori – aggiunge Coldiretti Puglia - per scongiurare il rischio di isolamento delle abitazioni soprattutto nelle aree più interne dei comuni maggiormente colpiti da neve e ghiaccio i nostri strumenti di lavoro, usati come spalaneve e gli spandiconcime saranno adattati come spargi sale sulle strade rurali e interpoderali, ma anche sulle strade asfaltate dei centri urbani e sulle statali.

L'interruzione dei collegamenti rischia di lasciare gli animali senza acqua e cibo per le difficoltà di garantire l'approvvigionamento dei mangimi – aggiunge Coldiretti Puglia - per non parlare dei danni provocati dal gelo alle condutture che portano l'acqua agli abbeveratoi, mentre schizzano i costi per l'energia per il riscaldamento di serre e stalle.

La presenza diffusa degli agricoltori sul territorio assicura un intervento capillare anche nelle aree più critiche per dove ci sono le coltivazioni invernali in campo bruciate dal gelo come cavoli, verze, cicorie e broccoli e si registra una impennata dei costi di riscaldamento.
  • Agricoltura
  • Coldiretti
Altri contenuti a tema
Rincari d'autunno, rischio alimentare per 440mila famiglie in Puglia Rincari d'autunno, rischio alimentare per 440mila famiglie in Puglia L'analisi di Coldiretti in merito al costo della vita
Siccità e poi grandine. Coldiretti: «Dichiarare stato di emergenza in Puglia» Siccità e poi grandine. Coldiretti: «Dichiarare stato di emergenza in Puglia» Il maltempo degli ultimi giorni non è stato d'aiuto dopo le settimane di afa
Sprechi di acqua in Puglia: sul podio Brindisi, Lecce e Bari Sprechi di acqua in Puglia: sul podio Brindisi, Lecce e Bari I dati forniti dall'Istat in merito al pericolo siccità
Tra siccità e caro energia: +10% sul prezzo di frutta e verdura in Puglia Tra siccità e caro energia: +10% sul prezzo di frutta e verdura in Puglia La preferenza rimane sui prodotti a chilometro zero
Siccità, è crisi per il gasolio agricolo in Puglia: aumento dei prezzi alle stelle Siccità, è crisi per il gasolio agricolo in Puglia: aumento dei prezzi alle stelle Coldiretti stima una variazione del +120%
Caldo torrido in Puglia, ordinanza urgente per i lavori in agricoltura Caldo torrido in Puglia, ordinanza urgente per i lavori in agricoltura Previsti picchi fino a 43 gradi, vietata l'esposizione nei campi nelle ore di picco
Caro benzina, schizzano i prezzi per i prodotti agricoli in Puglia Caro benzina, schizzano i prezzi per i prodotti agricoli in Puglia Impennata destinata ad aumentare nei prossimi giorni
In Puglia torna il grande caldo: è corsa al gelato ma con prezzi rincarati In Puglia torna il grande caldo: è corsa al gelato ma con prezzi rincarati L'analisi di Coldiretti: l'aumento dei costi sfiora il 10%
© 2001-2022 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.