Polizia locale Barletta (ph: Ida Vinella)
Polizia locale Barletta (ph: Ida Vinella)
Cronaca

Oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale, un arresto nella sera della Disfida a Barletta

Sono rimasti feriti alcuni agenti della Polizia locale

Questo pomeriggio intorno alle ore 18.00, in piazza Castello, gli agenti della Polizia Locale di Barletta hanno tratto in arresto un soggetto pluripregiudicato, resosi responsabile dei reati di oltraggio, minaccia, resistenza, violenza e lesioni a pubblici ufficiali, oltre a guida in stato di alterazione psicofisica con patente già ritirata.

A seguito di un controllo ai fini del Codice della Strada, mentre era alla guida di una autovettura in piazza Castello in palese stato di alterazione psico-fisica, il soggetto veniva invitato ad arrestare la marcia in quanto - con le sue modalità di guida - stava mettendo in grave pericolo le numerose persone presenti in quei luoghi per la rievocazione della Disfida di Barletta.

Il soggetto, una volta fermato, veniva invitato ad esibire i documenti di guida da parte di una pattuglia di motociclisti della Polizia Locale; improvvisamente lo stesso ha colpito al volto uno degli agenti, che veniva trasportato presso il locale pronto soccorso per un violento trauma al volto.

Nel tentativo di bloccarlo, l'uomo ha colpito al volto altri due agenti della Polizia Locale intervenuti successivamente in ausilio del motociclista aggredito; anche i due agenti sono stati trasportati presso il pronto soccorso dell'ospedale Mons. Dimiccoli di Barletta per le cure del caso.

Il soggetto, accompagnato presso gli uffici della Polizia Locale di Barletta, dopo le formalità di rito, veniva tradotto presso la casa circondariale di Trani su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Trani.
  • Cronaca
Altri contenuti a tema
Incendio in un capannone a Margherita di Savoia Incendio in un capannone a Margherita di Savoia Intervengono sul posto Vigili del Fuoco, Carabinieri e Polizia locale
Il caldo e il dramma dei malori in spiaggia: 4 decessi nel weekend in Puglia Il caldo e il dramma dei malori in spiaggia: 4 decessi nel weekend in Puglia Gli episodi sono accaduti a Bari, Giovinazzo, Porto Cesareo e Taranto
Abbandonava rifiuti speciali in campagna: denunciato 56enne in provincia di Taranto Abbandonava rifiuti speciali in campagna: denunciato 56enne in provincia di Taranto Intervento dei Carabinieri forestali di Taranto in contrada Giranda nel comune di Statte
Schianto con la moto in tangenziale a Bari: muore un 39enne Schianto con la moto in tangenziale a Bari: muore un 39enne Indagini in corso sulla dinamica del sinistro, intervenuti Polizia locale e Anas
Morte della 25enne caduta nel vano ascensore a Fasano: 4 indagati Morte della 25enne caduta nel vano ascensore a Fasano: 4 indagati Al momento si tratta di un atto dovuto. Si attende l'autopsia
Spaccio di droga in provincia di Brindisi: 17 misure cautelari Spaccio di droga in provincia di Brindisi: 17 misure cautelari Scoperti traffici tra Mesagne e Cellino San Marco
Contratti irregolari e mancata sicurezza: segnalati 35 imprenditori in Salento Contratti irregolari e mancata sicurezza: segnalati 35 imprenditori in Salento Sospese quattro attività per gravi inadempienze in materia di lavoro
Assalto a un portavalori in provincia di Brindisi: bottino da oltre 3 milioni di euro Assalto a un portavalori in provincia di Brindisi: bottino da oltre 3 milioni di euro Ad agire è stato un gruppo formato da 8-10 persone sulla SS613
© 2001-2024 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.