Ordine dei medici
Ordine dei medici
Sanità

Ordini dei Medici pugliesi, Sistema Sanitario Regionale a rischio crollo

Situazione drammatica non limitata ai pronto soccorso

Sta purtroppo accadendo ciò che gli Ordini dei medici pugliesi denunciano da tempo, con i ripetuti allarmi sulla tenuta del servizio sanitario regionale e sul rischio che crolli l'intera struttura. A proposito dello stato di emergenza dei pronto soccorso della ASL di Brindisi, gli Ordini dei medici pugliesi nono possono fare a meno di constatare lo stato di degrado del sistema che oltre a penalizzare i cittadini si ripercuote sul personale in servizio, costretto ad assumere carichi di lavoro insostenibili.

Le carenze di personale sono ormai drammatiche e non limitate ai pronto soccorso né alla sola ASL di Brindisi, dato che investono tutto il sistema sanitario regionale. Le prime conseguenze ovviamente si notano nell'emergenza urgenza, ma il problema è generalizzato: abbiamo a che fare con una fragilità strutturale che investe tutto il servizio sanitario e mette a rischio proprio la capacità della sanità pubblica di offrire assistenza ai cittadini. Gli errori del sistema di programmazione commessi in passato non possono continuare a penalizzare il personale in servizio. L'unico effetto sarà quello di accelerare le dimissioni dei medici attualmente in servizio ed aggravare ulteriormente la crisi del sistema.

Ammesso che si trovino i medici non specialisti disposti ad assumere un incarico al pronto soccorso nelle condizioni attuali, non è chiaro come e chi si farà carico della formazione di questo personale. Il ricorso a professionisti privi dei requisiti previsti per legge per il reclutamento di medici nei servizi di pronto soccorso mette infatti a rischio la qualità e sicurezza delle cure offerte ai cittadini. In quanto enti sussidiari della Stato che vigilano sulla qualità e sicurezza della prestazioni erogate ai cittadini, gli Ordini non possono assistere in silenzio al degrado odierno. Finora si è infatti andati avanti con soluzioni tampone, che aggravano la situazione ritardando semplicemente l'emergere dei sintomi.

Occorre invece intervenire con la massima urgenza adottando tutte le soluzioni che possono servire nell'immediato a rispondere alle carenze di personale, ma soprattutto programmando il futuro del servizio sanitario nazionale che poggia innanzitutto sui medici che ci lavorano quotidianamente. Per questo chiediamo che parte delle risorse regionali della Sanità siano vincolate al personale.
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Ritardi nella distribuzione gratuita del farmaco salvavita Baqsimi per i pazienti con Diabete Tipo 1 Ritardi nella distribuzione gratuita del farmaco salvavita Baqsimi per i pazienti con Diabete Tipo 1 La Politica Regionale aveva annunciato a dicembre 2023 "Lo Spray Salvavita Gratuito per i Pazienti affetti da Diabete T1"
Trattamento dei pazienti con disturbi psichici autore di reati, convegno organizzato dal Consorzio Metropolis Trattamento dei pazienti con disturbi psichici autore di reati, convegno organizzato dal Consorzio Metropolis Grande affluenza il 15 marzo, presso Palazzo Dogana a Foggia
Sanità: prosegue la somministrazione dei vaccini anti Covid da parte dei farmacisti Sanità: prosegue la somministrazione dei vaccini anti Covid da parte dei farmacisti Approvata oggi dalla Giunta la proroga fino alla fine del 2024
Entro fine dicembre arriva a Cerignola la nuova TAC finanziata dal PNRR Entro fine dicembre arriva a Cerignola la nuova TAC finanziata dal PNRR Operativa, nel frattempo, una TAC mobile in arrivo da Modena
All’Ospedale "Perinei" di Altamura la prima donazione di organi All’Ospedale "Perinei" di Altamura la prima donazione di organi Eseguito un prelievo di fegato da donatore, pronto per salvare un’altra vita
Carovana della prevenzione, oggi esami gratuiti a Spinazzola Carovana della prevenzione, oggi esami gratuiti a Spinazzola Progetto nelle periferie delle città con minor accesso a servizi sanitari di eccellenza
Carenza cronica di medici: bando della Asl Brindisi per assumere dall'estero Carenza cronica di medici: bando della Asl Brindisi per assumere dall'estero Pubblicata la delibera con l'avviso pubblico per la manifestazione d'interesse
Bimbo di 18 mesi con problemi cardiaci trasportato in elicottero da Barletta a Taormina Bimbo di 18 mesi con problemi cardiaci trasportato in elicottero da Barletta a Taormina Le sue condizioni sono stabili
© 2001-2024 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.