Lampara Trani
Lampara Trani
Attualità

Partirà da 26mila euro la gara per la concessione della Lampara a Trani: il primo passo per la rinascita?

A giorni sarà pubblicato l'avviso ufficiale con la scadenza

"Svolgimento di eventi artistici, musicali e culturali, nonché attività di ristorazione": insomma, si potrei fare musica ma non si potrà ballare, a tal punto che la struttura in vetro e acciaio installata nella precedente gestione - per isolare i decibel di una discoteca - è stabilito debba essere rimossa.

È stato dunque pubblicato sull'Albo Pretorio l'affidamento in concessione della storica "Lampara", il locale che negli anni sessanta e settanta anni portò Trani sulla cresta dell'onda con le sue serate e i suoi spettacoli attraversati dai più celebri artisti e personaggi dell'epoca. Dell'asta si sa che si partirà da € 26.000 all'anno, che il primo anno non si pagherà e che per il secondo e terzo anno ci saranno degli sconti.

Ovviamente il primo passo sta nella messa in sicurezza con la rimozione della struttura in legno; vi è anche la possibilità di prevedere nella proposta progettuale l'installazione di una tettoia.

Per la nuova vita della Lampara bisognerà aspettare l'emanazione ufficiale dell'avviso pubblico che ne indicherà anche la scadenza: dunque, ci siamo? È l'inizio della fine di quel triste "rottame", quasi un monumento ai caduti di un tempo che fu nel piazzale di Colonna e del quale negli ultimi anni non abbiamo che registrato crolli, vandalismi, declino? Sembrerebbe finalmente di sì.
  • Trani
Altri contenuti a tema
Evasi dal carcere di Trani: ritrovato uno dei due fuggitivi Evasi dal carcere di Trani: ritrovato uno dei due fuggitivi Le ricerche stanno avvenendo a tappeto in tutto il territorio
Vandalismo notturno a Trani: in azione un gruppo di teppisti Vandalismo notturno a Trani: in azione un gruppo di teppisti Indignazione social per quanto accaduto
Trani, il ladro seriale delle mance beccato e riconosciuto dalle telecamere Trani, il ladro seriale delle mance beccato e riconosciuto dalle telecamere In un bar del centro, il salvadanaio accanto alla cassa sottratto alla prima distrazione
Una ragazza ferita con un proiettile in una discoteca a Trani Una ragazza ferita con un proiettile in una discoteca a Trani Una rissa sarebbe degenerata a colpi di pistola: la giovane colpita accidentalmente
Processo discarica a Trani: assolti tutti i 21 imputati Processo discarica a Trani: assolti tutti i 21 imputati Si tratta di ex amministratori a cui erano contestati a vario titolo diversi reati
Incendio del Macao a Trani, una portavoce del locale: «Caro sindaco, il silenzio e la paura diventano complici dei criminali» Incendio del Macao a Trani, una portavoce del locale: «Caro sindaco, il silenzio e la paura diventano complici dei criminali» Lettera aperta al primo cittadino dopo quanto accaduto
Turismo: c'è anche Trani tra i trenta Comuni in un progetto della Chambre de Commerce Italienne di Nizza Turismo: c'è anche Trani tra i trenta Comuni in un progetto della Chambre de Commerce Italienne di Nizza Obiettivo è creare una connessione le comunità italiane e la vivace realtà culturale della Costa Azzurra
Tentata induzione indebita e falso ideologico: condannato Carlo Maria Capristo, ex procuratore di Trani Tentata induzione indebita e falso ideologico: condannato Carlo Maria Capristo, ex procuratore di Trani La sentenza di primo grado emessa dalla sezione penale del Tribunale di Potenza, presieduta da Rosario Baglioni
© 2001-2024 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.