Conferenza dibattito pubblico Bari Mola
Conferenza dibattito pubblico Bari Mola
Territorio

SS16 “Adriatica” Bari-Mola, al via il dibattito pubblico per presentare il progetto

Gli incontri partiranno nel pomeriggio di lunedì 7 marzo, con un primo appuntamento a Bari

Risolvere la congestione metropolitana, rafforzare i collegamenti interurbani e migliorare il collegamento con il porto e con il Sud della Puglia. Questi gli obiettivi della variante della SS16 Adriatica Bari-Mola, un tracciato che si configurerà come strada a scorrimento veloce previsto nella programmazione nazionale e nel Piano urbano della mobilità sostenibile della Città metropolitana di Bari.

Il progetto, assieme allo studio di fattibilità tecnico-economica dell'opera, illustrato in un apposito dossier divulgativo, è stato presentato ufficialmente da Anas alla presenza delle principali istituzioni nazionali e locali coinvolte. Dalla Sala di Jeso sono infatti intervenuti il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il Sindaco di Bari Antonio Decaro, il Responsabile della Struttura Territoriale Puglia di Anas Vincenzo Marzi e la Coordinatrice del Dibattito Pubblico Maddalena Rossi. Presenti anche i sindaci di Triggiano, Antonio Donatelli, di Noicattaro, Raimondo Innamorato, e di Mola di Bari, Giuseppe Colonna. Hanno chiuso i lavori la Presidente della Commissione Nazionale Dibattito Pubblico, Caterina Cittadino, e la Referente della Commissione VIA Monica Pasca.

L'opera che sarà dibattuta assieme ai cittadini e ai soggetti interessati risponde ad una duplice esigenza, infrastrutturale e socioeconomica. La realizzazione della variante alla SS16 Adriatica Bari-Mola, pone l'obiettivo di migliorare l'accessibilità del territorio e incrementare la sicurezza stradale delle infrastrutture esistenti, riducendo con una serie di ammodernamenti, il tasso di incidentalità e favorendo il comfort di marcia. D'altra parte, l'infrastruttura migliorerà anche la competitività territoriale dell'area – innalzando il livello qualitativo del servizio – e, decongestionando le aree urbane, contribuirà alla riduzione dell'inquinamento atmosferico

Il dibattito pubblico ha lo scopo di presentare ai cittadini il progetto della nuova infrastruttura e di raccogliere osservazioni e proposte per consentire al proponente dell'opera, Anas, di valutare il progetto in rapporto con il territorio.

Continua a leggere la notizia su BariViva

  • Strade
Altri contenuti a tema
Picchetti per rincari carburanti e pedaggi, autotrasportatori in protesta Picchetti per rincari carburanti e pedaggi, autotrasportatori in protesta Condizioni di lavoro sempre più precari e con ritmi vorticosi
Nuove regole nel codice della strada, dai monopattini ai parcheggi ecco cosa cambia Nuove regole nel codice della strada, dai monopattini ai parcheggi ecco cosa cambia Non solo cellulari ma divieto di utilizzo alla guida anche di altri device, multe più salate se si occupano i posti dei disabili
Strada X Strada, 100 milioni di euro per le strade pugliesi Strada X Strada, 100 milioni di euro per le strade pugliesi Presentato il piano della Regione Puglia per migliorare la rete viaria
Auto schiacciata contro il guard rail, dramma sulla SS16bis Auto schiacciata contro il guard rail, dramma sulla SS16bis L'incidente è avvenuto tra Bisceglie e Trani
© 2001-2022 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.