Bitonto guardie ambientali
Bitonto guardie ambientali
Cronaca

Abbandono rifiuti, Guardie ambientali in campo a Bitonto

Iniziativa congiunta di Amministrazione comunale, Polizia Locale e Sanb

Da oggi parte ufficialmente il servizio di ronda delle guardie ecologiche nelle periferie e nelle zone critiche del centro urbano a Bitonto.Si tratta di una nuova iniziativa messa in campo dalla Sanb per supportare la Polizia locale nel contrasto all'abbandono dei rifiuti, divenuto da qualche settimana reato e dunque passibile di sanzione penale anche per i privati.

Dal 10 ottobre, infatti, con l'entrata in vigore della legge n. 137/2023, l'abbandono di rifiuti da parte di persone che non sono titolari di imprese o responsabili di enti (sino ad oggi soggetta a sanzione amministrativa pecuniaria) è punito con un'ammenda penale da mille a 10mila euro. Pena che può lievitare sino al doppio in caso di abbandono di rifiuti pericolosi.

Con l'utilizzo delle guardie ecologiche Amministrazione comunale, Sanb e Polizia Locale intendono imprimere un'ulteriore stretta nel contrasto del triste fenomeno, contro cui sono già impegnate con l'utilizzo delle fototrappole, grazie alle quali in soli 8 mesi (da marzo a ottobre) sono state elevate 85 sanzioni amministrative per un ammontare di circa 9mila euro.

Da lunedì, dunque, alle videocamere si aggiungeranno gli occhi e gli strumenti delle guardie ambientali, dotate anche di un drone per rilievi capillari, che potranno contribuire all'individuazione dei responsabili degli abbandoni, rilevando le targhe dei veicoli, effettuando accertamenti su resti di documenti, indagini ricognitive mediante immagini e interventi in flagranza con segnalazioni immediate alla Polizia locale, che a sua volta farà partire la notizia di reato.

«Questo – dichiara l'assessore alle Politiche ambientali Giuseppe Santoruvo - è un altro importante segnale contro gli abbandoni dei rifiuti che stiamo portando avanti senza sosta dal nostro insediamento ad oggi. L'obiettivo è stangare chi abbandona i rifiuti: solo così siamo certi che il fenomeno si attenuerà».
  • Bitonto
Altri contenuti a tema
A fuoco un'auto a Bitonto: si muove e si schianta contro un marciapiede A fuoco un'auto a Bitonto: si muove e si schianta contro un marciapiede L’episodio si è verificato durante la notte generando il panico tra i residenti
Assaltano banca a Bitonto: ladri in fuga con 50mila euro Assaltano banca a Bitonto: ladri in fuga con 50mila euro Il colpo nella notte in corso Vittorio Emanuele, sull'asfalto chiodi a tre punte
Anche Bitonto ha la sua ruota panoramica Anche Bitonto ha la sua ruota panoramica Si trova nel piazzale antistante l'ingresso principale della Villa Comunale
Oggi torna il Corteo Storico a Bitonto. Il programma e l'itinerario Oggi torna il Corteo Storico a Bitonto. Il programma e l'itinerario Come ogni anno verrà rievocata la storica battaglia di Bitonto del 25 maggio 1734
Fuga su una moto senza targa a Bitonto: ferisce agente, nei guai un 20enne Fuga su una moto senza targa a Bitonto: ferisce agente, nei guai un 20enne Il giovane, militare in servizio a Roma, è stato arrestato con le accuse di di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale
Bitonto, i ladri forzano la saracinesca e rubano "Gratta e vinci" per 2mila euro Bitonto, i ladri forzano la saracinesca e rubano "Gratta e vinci" per 2mila euro Ignoti sono entrati nella notte fra domenica e lunedì scorsi nella caffetteria Diamond di via Vacca. Indaga la Polizia
Il 10 marzo la compagnia israeliana di Or Marin al Teatro Traetta Il 10 marzo la compagnia israeliana di Or Marin al Teatro Traetta Lo spettacolo all'interno di una rassegna di danza contemporanea
Bellavista Bitonto, un gol per il piccolo Christian: il messaggio diventa virale Bellavista Bitonto, un gol per il piccolo Christian: il messaggio diventa virale Un messaggio persino dall'ex capitano dell'Inter, Javier Zanetti
© 2001-2024 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.