Elezioni
Elezioni
Politica

Amministrative, oggi in Puglia ballottaggio per 10 Comuni

Le sfide più importanti riguardano le città di Barletta, Molfetta e Polignano a Mare

Dopo due ulteriori settimane di campagna elettorale, si torna nuovamente al voto in dieci Comuni pugliesi per il ballottaggio che chiude le elezioni amministrative 2022.

L'unico capoluogo di provincia al voto è la città di Barletta, dove è sfida aperta tra il candidato e sindaco uscente Cosimo Cannito del centrodestra (che al primo turno ha ottenuto il 42,27% delle preferenze) e Santa Scommegna del centrosinistra (36,63%). Scommegna (Pd) è riuscita però a ottenere l'apaprentamento la "Coalizione dell'Alternativa" del candidato sindaco Carmine Doronzo (18.47% dei voti al primo turno), guadagnando dunque la possibilità di aumentare il suo numero di consensi al ballottaggio.

In provincia di Bari, invece, si tornerà a votare per il secondo turno in cinque Comuni. A Castellana Grotte Domenico Ciliberti (47,13% delle preferenze al primo turno) sfida Vito Rubini (17,6%); a Giovinazzo si contenderanno la fascia di primo cittadino Michele Sollecito del centrodestra (41%) e Daniele De Gennaro, sostenuto da liste civiche (37%); a Molfetta sono al ballottaggio il sindaco uscente Tommaso Minervini (47,8% al primo turno) e Pasquale Drago, sostenuto da centrosinistra e Movimento cinque stelle (23,6%); a Polignano a Mare il testa a testa è tra la pentastellata Maria La Ghezza (35,04%) e Vito Carrieri (23,10%); a Santeramo, infine, la scelta finale sarà tra Vincenzo Luciano Casone del Pd (33,07%) e Michela Gabriella Nocco (32,09%), sostenuta da Fratelli d'Italia e Forza Italia.

In provincia di Lecce, l'unico comune al ballottaggio è Galatina, dove è sfida tra Fabio Vergine (38,75%) e l'uscente Francesco Pasquale Amante (31,44%), entrambi sostenuti da civiche. In provincia di Taranto, per concludere, gli ultimi tre Comuni pugliesi al ballottaggio: a Castellaneta è sfida tra Alfredino Cellamare del centrodestra (49,91% delle preferenze al primo turno) e Gianbattista Di Pippa del centrosinistra (36,14%); a Mottola tra Giovanni Piero Barulli del Movimento Cinque Stelle (31,19%) e Angelo Lattarulo (28,91%); a Palagiano tra Domenico Pia Lasigna (44,28%) e Pietro Rotolo (28,40%).
  • Politica
Altri contenuti a tema
Cade l'amministrazione comunale a Valenzano. Si dimette il sindaco Romanazzi Cade l'amministrazione comunale a Valenzano. Si dimette il sindaco Romanazzi La Prefettura di Bari ha nominato il commissario
È morto Mikail Gorbaciov, aveva sognato pace e libertà e amava tanto la Puglia È morto Mikail Gorbaciov, aveva sognato pace e libertà e amava tanto la Puglia Perestroika e Glasnost negli anni 90 erano diventate parole sulla bocca di tutti: ma le ricordiamo davvero?
È morto Leonardo Del Vecchio, l'imprenditore di origini pugliesi patron di Luxottica È morto Leonardo Del Vecchio, l'imprenditore di origini pugliesi patron di Luxottica Era da tempo nella classifica degli uomini più ricchi del mondo
Ballottaggio, a Barletta vince Cannito con il 65,03% dei voti Ballottaggio, a Barletta vince Cannito con il 65,03% dei voti Nulla da fare per Santa Scommegna, rappresentante del centrosinistra
Ballottaggio, a Molfetta esulta Minervini che viene rieletto Ballottaggio, a Molfetta esulta Minervini che viene rieletto Superato nel voto finale Lillino Drago
Comunali 2022, a Taranto vince Rinaldo Melucci al primo turno Comunali 2022, a Taranto vince Rinaldo Melucci al primo turno Il sindaco uscente si conferma con il 60,3% delle preferenze
Comunali 2022, ballottaggio anche a Barletta: Cannito sfiderà Scommegna Comunali 2022, ballottaggio anche a Barletta: Cannito sfiderà Scommegna Terzo posto per Carmine Doronzo il cui elettorato potrà essere decisivo al prossimo turno
Comunali 2022, a Molfetta sarà ballottaggio tra Drago e Minervini Comunali 2022, a Molfetta sarà ballottaggio tra Drago e Minervini Il sindaco uscente ha mancato la vittoria al primo turno
© 2001-2022 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.