Funerale
Funerale
Cronaca

Andria ha dato l'ultimo saluto a Vincenza Angrisano, vittima di femminicidio

La cerimonia funebre nel pomeriggio odierno in Cattedrale

Le campane della Cattedrale di Andria suonano mestamente l'inizio della celebrazione per i funerali della 42enne Vincenza Angrisano. Gli operatori e le operatrici dell'agenzia di onoranze funebri, che hanno accompagnato il feretro della donna in chiesa, hanno un segno rosso sul volto e un fiocco rosso sulle felpe per mandare un segnale forte contro la violenza sulle donne. Le bandiere degli uffici pubblici sono a mezz'asta.

Sulla città di Andria è calato il silenzio: "Non ci sono parole, ma solo lacrime per esprimere ciò che proviamo", le parole scritte su uno dei manifesti per ricordare Enza, morta il 28 novembre scorso sotto i tre fendenti sferrati dal marito 51enne Luigi Leonetti, ora detenuto nel carcere di Lucera, a pochi chilometri da Foggia, con l'accusa di omicidio volontario aggravato dall'aver commesso il fatto nei confronti della coniuge. Fatale l'ultima coltellata, arrivata dritto al cuore di Enza: un cuore di mamma che ha smesso di battere anche per i due piccoli della coppia di 6 e 12 anni, Salvatore e Christian.

La sindaca, Giovanna Bruno, ha invitato tutti gli andriesi "a mantenere un clima di silenzio e raccoglimento". La città "si spegne e ammutolisce per fare memoria, per assumere maggiore consapevolezza, per elaborare il dolore dando segni di speranza". La salma al termine della celebrazione, che sarà officiata dal vescovo della Diocesi di Andria, Mons. Lugi Mansi, sarà sepolta nel cimitero di Barletta, luogo natale di Enza. "Esorto voi donne a denunciare senza paura – ha scritto il sindaco della città della Disfida Cosimo Cannito -. Non rinchiudetevi in voi stesse ma rivolgetevi a chi è preposto e formato nell'aiutare chi vive realtà familiari pericolose per la vostra incolumità fisica e psicologica".

In chiesa la prefetta di Barletta-Andria-Trani, Rossana Riflesso, la sindaca di Andria, Giovanna Bruno, il sindaco Barletta, Cosimo Cannito, la parlamentare Mariangela Matera ed il questore Roberto Pellicone.

Il feretro mentre ha lasciato la Cattedrale al termine dei funerali, è stato accompagnato da Mons. Luigi Mansi. Presenti i suoi due bambini sostenuti dall'affetto della Sindaca, Giovanna Bruno. L'ultimo saluto a Vincenza Angrisano è stato accompagnato da una lungo applauso della folla intervenuta.
  • Andria
Altri contenuti a tema
Novità per il nuovo ospedale di Andria, c'è il piano gestionale Novità per il nuovo ospedale di Andria, c'è il piano gestionale Confermati 400 posti letto, ora avanti con il progetto definito
Le scuole di Andria al lavoro dopo il varo del piano di dimensionamento Le scuole di Andria al lavoro dopo il varo del piano di dimensionamento All'incontro hanno partecipato i dirigenti e i referenti della maggior parte delle scuole andriesi aderenti al CISA
Gravi incidenti stradali nelle ultime 48 ore ad Andria Gravi incidenti stradali nelle ultime 48 ore ad Andria Si registrano feriti, trasportati presso il Pronto soccorso del "Lorenzo Bonomo"
Tragedia sfiorata nella notte di Natale: due intossicati ricoverati al Bonomo di Andria per un incendio domestico Tragedia sfiorata nella notte di Natale: due intossicati ricoverati al Bonomo di Andria per un incendio domestico Un corto circuito distrugge appartamento a Canosa di Puglia: intervento dei Carabinieri, del 118, della Vegapol e dei Vigili del Fuoco
Andria, l'autopsia su Vincenza Angrisano: fatale il colpo al cuore Andria, l'autopsia su Vincenza Angrisano: fatale il colpo al cuore La 42enne sarebbe morta nell’arco di poco tempo
Femminicidio ad Andria, la sindaca Bruno: «Balorda e folle violenza» Femminicidio ad Andria, la sindaca Bruno: «Balorda e folle violenza» Oggi nelle scuole cittadine sarà osservato un minuto di silenzio
Bimbo di 9 anni costretto a spacciare: due arresti ad Andria Bimbo di 9 anni costretto a spacciare: due arresti ad Andria Arrestati la mamma del bimbo e il compagno
Tre indagati per la morte dell'operaio di Andria deceduto in un frantoio Tre indagati per la morte dell'operaio di Andria deceduto in un frantoio Ieri l'autopsia sulla salma di Raffaele Sardano, eseguita dal prof. Francesco Introna
© 2001-2024 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.