Villa Cerignola
Villa Cerignola
Cronaca

Arresto per spaccio di stupefacenti in villa Comunale a Cerignola

Terza maxi operazione della polizia locale per il controllo straordinario delle aree verdi e parchi urbani

Un arresto per spaccio di stupefacenti, controlli capillari e perquisizioni in una sala da gioco: è questo l'esito della terza maxi operazione della Polizia Locale, su impulso dell'Assessorato alla Sicurezza, guidato da Teresa Cicolella.

Gli uomini della Locale, capitanati dal comandante Michele Dalessandro, hanno condotto una complessa attività d'indagine nei confronti di un soggetto che liberamente spacciava sostanze stupefacenti, anche in pieno giorno, all'interno della villa comunale, avviando tra l'altro anche giovanissimi all'utilizzo ed abuso di droghe.

In seguito all'attività di indagine, nella giornata di sabato 4 Maggio, 8 agenti in borghese, 2 motociclisti, e due auto d'istituto, hanno proceduto all'operazione, che ha portato all'arresto del soggetto già attenzionato e a numerose perquisizioni.

"Sono orgogliosa di queste donne e di questi uomini: stiamo cambiando totalmente il paradigma del giudizio dei cittadini nei confronti della Polizia Locale: vogliamo che il nostro corpo diventi il punto di riferimento per eccellenza per i cittadini in difficoltà, mostrando vicinanza soprattutto in quei luoghi che sono dei simboli per la nostra comunità: la villa comunale, i nostri parchi, in cui passare momenti di serenità, con un'aggregazione positiva." Dichiara l'assessora alla Sicurezza, Teresa Cicolella.

"Dovrò correggere la lettera d'encomio, aggiungendo questa straordinaria operazione di polizia giudiziaria, che dimostra la grandissima abnegazione dei nostri agenti, per tutelare l'incolumità e la serenità di famiglie, bambini, anziani e chiunque si trovi in difficoltà. La Polizia Locale dimostra di essere presente. Ecco il volto più bello della nostra città: quello di chi si spende per la nostra comunità. Grazie!" Commenta il sindaco Bonito.
  • Cronaca
Altri contenuti a tema
Aggredisce la famiglia con un martello in provincia di Taranto: 34enne arrestato Aggredisce la famiglia con un martello in provincia di Taranto: 34enne arrestato L'episodio è avvenuto a Statte. L'uomo è accusato di maltrattamenti e lesioni
Rubano prosciutti per un valore di 200mila euro: eseguiti arresti anche a Cerignola Rubano prosciutti per un valore di 200mila euro: eseguiti arresti anche a Cerignola I presunti autori del furto, avvenuto in provincia di Udine, sarebbero sette
Maltrattamenti contro la moglie disabile: arrestato un 76enne in Salento Maltrattamenti contro la moglie disabile: arrestato un 76enne in Salento La donna ha avuto il coraggio di denunciare l'uomo dopo anni di soprusi
Uccisa donna 81enne a San Giovanni Rotondo Uccisa donna 81enne a San Giovanni Rotondo Fermato un 43enne uscito ricoperto di sangue dall'abitazione della vittima
Uomo gambizzato al quartiere San Paolo di Bari Uomo gambizzato al quartiere San Paolo di Bari Si tratta di un 23enne, non è in pericolo di vita. Indaga la polizia
Illeciti su bonus edilizi in Salento: 10 indagati Illeciti su bonus edilizi in Salento: 10 indagati Disposto un sequestro preventivo di denaro e beni per circa 500mila euro
Villette a ridosso del mare, ma abusive: sequestrato il cantiere a Bari Villette a ridosso del mare, ma abusive: sequestrato il cantiere a Bari Sigilli ad un'area di circa 2.100 metri quadrati, quattro persone denunciate
Incidente mortale a Fasano: deceduto un 40enne Incidente mortale a Fasano: deceduto un 40enne Il sinistro ha visto lo scontro tra auto e moto
© 2001-2024 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.