Ambulanza
Ambulanza
Sanità

Asl Bari, potenziamento green per il parco ambulanze del 118

In arrivo 55 nuovi mezzi ecologici

Un parco ambulanze rinnovato e arricchito con una quota di veicoli a trazione ecologica, a metano o completamente elettrica, per arrivare ovunque. La rete dell'emergenza-urgenza prossima ventura, oltre che su 55 ambulanze nuove di zecca, potrà contare anche su un mix di mezzi a quattro o due ruote con una spiccata vocazione "green": autovetture di servizio elettriche o a metano, automediche a metano, mini-ambulanze, moto e bici elettriche.

«La ASL Bari – spiega il Direttore Generale Antonio Sanguedolce – sta lavorando per rendere il sistema di emergenza-urgenza decisamente più al passo con i tempi». Ad inizio luglio l'Area Gestione Patrimonio della ASL ha dato il via alla Procedura Aperta Telematica per l'affidamento di 55 Ambulanze di soccorso di tipo "A" (per un importo a base d'asta pari a 7,2 milioni di euro, IVA esclusa) da destinare alla Sanitaservice ASL BA Srl, chiamata a gestire il sistema 118.

Si tratta di automezzi dotati di tutte le attrezzature idonee a fornire il sostegno di base alle funzioni vitali di pazienti critici, inclusa la defibrillazione con apparecchio semiautomatico e un'ampia dotazione sanitaria e per il trasporto e spostamento dei pazienti. Le ambulanze, inoltre, saranno dotate di sistema di telecardiologia, tele-monitoraggio e tele-sorveglianza del paziente da remoto, integrato con il sistema di telecardiologia regionale.

Parallelamente al rinnovo del parco ambulanze, l'azienda sanitaria è impegnata sul versante dell'abbattimento dell'impatto ambientale dei veicoli attraverso il progetto di "Eco-potenziamento del parco mezzi della rete di emergenza-urgenza". E' prevista l'acquisizione di diversi mezzi ecologici per il soccorso (5 automediche 4x4 a metano, 2 mini-ambulanze, 2 moto-ambulanze e 2 bici-ambulanze tutte a trazione elettrica) e un ulteriore potenziamento per l'acquisto di altre 7 automediche 4x4 a metano, 1 furgone elettrico per il trasporto di medicinali e attrezzature tra le 59 postazioni del 118, 1 pulmino elettrico per il trasporto di personale sanitario e 2 vetture elettriche per trasporto promiscuo
  • ASL Bari
Altri contenuti a tema
Lotta al Covid e buona sanità: premiati i 3mila medici dell'Asl Bari Lotta al Covid e buona sanità: premiati i 3mila medici dell'Asl Bari Riconoscimento per il superamento della fase pandemica
Giornata mondiale della salute mentale, le iniziative in ospedali e strutture ASL Bari Giornata mondiale della salute mentale, le iniziative in ospedali e strutture ASL Bari Visite, eventi, incontri nei presidi di Altamura e San Paolo Bari e nei CSM del dipartimento specializzato
Screening mammografici, dalla Asl Bari invito alla prevenzione Screening mammografici, dalla Asl Bari invito alla prevenzione Inviate lettere a tutte le donne della fascia d'età 50-69 anni
La Asl Bari stabilizza 523 dipendenti precari La Asl Bari stabilizza 523 dipendenti precari Emiliano: «Step importante per la sanità in Puglia»
Carcinoma colon retto: eseguita per la prima volta in Puglia la cromoscopia per bocca Carcinoma colon retto: eseguita per la prima volta in Puglia la cromoscopia per bocca Innovativa tecnologia farmaceutica impiegata nel Presidio di Gioia del Colle
Settimana per la Salute della donna: tante iniziative nell'Asl Bari Settimana per la Salute della donna: tante iniziative nell'Asl Bari Coinvolti quattro ospedali dal 20 al 26 aprile
Contagi nelle scuole ridotti dell’85% nel barese Contagi nelle scuole ridotti dell’85% nel barese I numeri forniti dall'Azienda Sanitaria Locale
Covid, continua il forte calo di contagi nell'Area Metropolitana di Bari Covid, continua il forte calo di contagi nell'Area Metropolitana di Bari Le nuove infezioni sono state 148. Quasi due milioni le dosi di vaccino somministrate
© 2001-2022 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.