Elezioni Politiche Diretta
Elezioni Politiche Diretta
Politica Aggiornamenti in Diretta

Elezioni politiche 2022, risultati in diretta dalla Puglia

L'approfondimento speciale a cura del Viva Network - Aggiornamenti in tempo reale

Quasi 51 milioni di italiani (4.7 milioni dei quali residenti all'estero) sono stati chiamati a partecipare alle elezioni politiche per il rinnovo della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica.

Le consultazioni hanno riguardato anche i 3.217.703 cittadini pugliesi maggiorenni (1.674.126 donne e 1.543.577 uomini) aventi diritto per entrambi i rami del Parlamento in seguito alla modifica della legge elettorale che ha abolito il precedente criterio di diversificazione in base al quale il voto per il Senato non era concesso agli under 25.

Segui con Viva Network in diretta l'andamento dello spoglio su scala nazionale e in Puglia.

Tutti gli aggiornamenti in tempo reale


12.25 Letta commenta la sconfitta della sua coalizione
«Oggi è un giorno triste per l'Italia e l'Europa - ha commentato Enrico Letta, segretario del PD - ci aspettano giorni duri.Gli italiani e le italiane hanno scelto, una scelta chiara e netta, la destra. L'Italia avrà un governo di destra. Il risultato è insoddisfacente, ma il Pd sarà la prima forza dell'opposizione: una opposizione dura e intransigente. La sappiamo fare, l'abbiamo già fatta in passato, e un limite profondo è stato il fatto che negli ultimi dieci anni siamo sempre stati, in un modo o nell'altro, sempre al governo. Con questa destra, chi verrà dopo di me dovrà lavorare per un lavoro che dia una alternativa alla maggioranza degli italiani. Non sono mai stato per la autosufficienza, non sono mai stato per l'isolamento, sono sempre stato per il dialogo. Sia per fare opposizione che per costruire l'alternativa: avremo delle elezioni in primavera e dovremo andare con uno schema che non dia campo libero alla destra. Gli elettori hanno detto la loro e spero che da oggi in poi si possa costruire questa alternativa».

11.40 Salvini si complimenta con Giorgia Meloni per la vittoria
Arriva il primo commento ai risultati elettorali da parte di Matteo Salvini: «Oggi è un lunedì dove dopo tanti anni c'è un governo scelto dai cittadini, con una maggioranza chiara del centrodestra. Conto che per almeno 5 anni si tiri dritto senza stravolgimenti. Faccio i complimenti a Giorgia, è stata brava. Lavoreremo insieme, a lungo. Faccio i complimenti anche a Forza Italia e ai moderati, ogni voto è stato utile. Politicamente credo sia stata premiata l'opposizione. Stare al governo con Pd e M5S non è stato facile. Lo rifarei? Sì che lo rifarei. Ma ci è costato». «Abbiamo i numeri degli eletti regione per regione - ha spiegato il leader della Lega - anche se non ancora definitivi, noi puntiamo a quota 100. Potrebbero essere 100 tondi i parlamentari della Lega al lavoro da domani. Ce la giochiamo con il Pd come secondo gruppo parlamentare». Sono le prime parole del leader della Lega Matteo Salvini, dopo le elezioni del 25 settembre. «Ci tengo a ringraziare i militanti della Lega che sono unici, insostituibili e hanno dato l'anima, i sindaci».

CAMERA PUGLIA, le sfide nei collegi uninominali (sono indicati i candidati degli schieramenti principali)

PUGLIA U05 - Bari (514 sezioni su 514)
Davide Bellomo (centrodestra) 36,57 ELETTO
Alberto Claudio De Giglio (5 Stelle) 28,76
Luisa Torsi (centrosinistra) 25,67
Stefano Franco (Azione+ItaliaViva) 5,63

PUGLIA U10 - Galatina (440 sezioni su 440)
Alessandro Colucci (centrodestra) 45,26 ELETTO
Anna Grazia Maraschio (centrosinistra) 23,97
Marina Zela (5 Stelle) 21,63
Maria Addolorata Fiore (Azione+ItaliaViva) 5,04

PUGLIA U09 - Lecce (381 sezioni su 381)
Saverio Congedo (centrodestra) 43,33 ELETTO
Sebastiano Giuseppe Leo (centrosinistra) 25,67
Francesco Mandoi (5 stelle) 22,04
Maria Soave Alemanno (Azione+ItaliaViva) 4,84

PUGLIA U07 - Brindisi (378 sezioni su 378)
Mauro D'Attis (centrodestra) 44,09 ELETTO
Salvatore Giuliano (5 Stelle) 29,35
Elena Tiziana Brigante (centrosinistra) 19,02
Antonietta Curlo (Azione+ItaliaViva) 3,96

PUGLIA U04 - Molfetta (424 sezioni su 424)
Rita Dalla Chiesa (centrodestra) 40,52 ELETTO
Nicola Grasso (5 Stelle) 25,87
Michele Abbaticchio (centrosinistra) 25,13
Benedetto Grillo (Azione+ItaliaViva) 4,97

PUGLIA U02 - Cerignola (346 sezioni su 346)
Giacomo Gatta (centrodestra) 39,88 ELETTO
Fabrizio Marrazzo (5 Stelle) 33,83
Raffaele Piemontese (centrosinistra) 20,65
Chiara D'Errico (Azione+ItaliaViva) 2,82

PUGLIA U08 - Taranto (407 sezioni su 407)
Dario Iaia (centrodestra) 40,69 ELETTO
Annagrazia Angolano (5 Stelle) 29,01
Giampiero Mancarelli (centrosinistra) 20,95
Angelo Di Lena (Azione+ItaliaViva) 4,58

PUGLIA U03 - Andria (346 sezioni su 346)
Mariangela Matera (centrodestra) 40,83 ELETTO
Angela Anna Bruna Piarulli (5 Stelle) 27
Sabino Zinni (centrosinistra) 23,14
Gennaro Antonio Rociola (Azione+ItaliaViva) 6,39

PUGLIA U06 - Altamura (425 sezioni su 425)
Rossano Sasso (centrodestra) 43,85 ELETTO
Beatrice Ottaviani (5 Stelle) 25,64
Domenico Nisi (centrosinistra) 21,29
Maria Rosalia Lisi (Azione+ItaliaViva) 5,31

09.54 Arrivano i risultati definitivi anche per il Senato, 5 eletti nelle file del centrodestra all'uninominale
Terminate le operazioni di scrutinio in Puglia anche per il Senato, i 5 seggi dell'uninominale vanno tutti al centrodestra

09.32 Scrutinate tutte le sezioni della Camera, 9 eletti nel centrodestra e 1 nei 5Stelle
Sono state scrutinate tutte le 4.028 sezioni per l'elezione della Camera dei Deputati, in Puglia sui 10 posti a disposizione per l'uninominale 9 sono del centrodestra e 1 del Movimento 5 Stelle: gli eletti sono Davide Bellomo, Alessandro Colucci, Saverio Congedo, Mauro D'Attis, Rita Dalla Chiesa, Giacomo Gatta, Dario Iaia, Mariangela Matera, Rossano Sasso per il centrodestra. Per il M5S invece l'eletto è Marco Pellegrino.

SENATO PUGLIA, le sfide nei collegi uninominali (sono indicati i candidati degli schieramenti principali)

Puglia 1 - Foggia (681 sezioni su 681)
Anna Maria Fallucchi (centrodestra) 37.89 ELETTO
Gisella Naturale (5 Stelle) 37,32
Teresa Cicolella (centrosinistra) 17.43
Lorenzo Frattarolo (Azione+ItaliaViva) 3.70

Puglia 2 - Andria (710 sezioni su 710)
Francesco Paolo Sisto (centrodestra) 43,51 ELETTO
Michele Coratella (5 Stelle) 26,03
Mimmo Lomelo (centrosinistra) 20,98
Stefania D'Addato (Azione+ItaliaViva) 5.53

Puglia 3 - Bari (938 sezioni su 938)
Filippo Melchiorre (centrodestra) 38.58 ELETTO
Maria La Ghezza (5 Stelle) 28.31
Michele Nitti (centrosinistra) 23.51
Titti Cinone (Azione+ItaliaViva) 5.39

Puglia 4 - Taranto (878 sezioni su 878)
Vita Maria Nocco (centrodestra) 42.51 ELETTO
Roberto Fusco (5 Stelle) 30.03
Maria Grazia Cascarano (centrosinistra) 18.96
Nicola Bruni (Azione+ItaliaViva) 4.04

Puglia 5 - Lecce (821 sezioni su 821)
Roberto Marti (centrodestra) 44,09 ELETTO
Luigi Lopalco (centrosinistra) 24.12
Antonio Salvatore Trevisi (5 Stelle) 21.92
Alfredo Pagliaro (Azione+ItaliaViva) 5.23


08.28 Il primo eletto in Puglia non del centrodestra appartiene al Movimento 5 Stelle
Marco Pellegrino nel collegio uninominale Puglia01 Foggia è il primo eletto non di centrodestra in Puglia. Il risultato ottenuto parla di un 41,33% di voti che gli permette di superare Maria Eugenia Roccella candidata della coalizione di centrodestra.

07.39 In Puglia ci sono 5 eletti alla Camera all'uninominale, sono tutti del centrodestra
Su dieci posti disponibili per la camera all'uninominale in Puglia, al momento i primi cinque eletti sono tutti del centrodestra: Davide Bellomo, Mauro D'attis, Rita Dalla Chiesa; Dario Iaia e Mariangela Matera.

07.10 Meloni: «Abbiamo scritto la storia», Conte: «Rimonta contro ogni pronostico»
Esulta per il risultato ottenuto Giorgia Meloni: «Oggi abbiamo scritto la storia. Questa vittoria è dedicata a tutti i militanti, i dirigenti, i simpatizzanti e ad ogni singola persona che - in questi anni - ha contribuito alla realizzazione del nostro sogno, offrendo anima e cuore in modo spontaneo e disinteressato. A coloro che, nonostante le difficoltà e i momenti più complessi, sono rimasti al loro posto, con convinzione e generosità. Ma, soprattutto, è dedicata a chi crede e ha sempre creduto in noi. Non tradiremo la vostra fiducia. Siamo pronti a risollevare l'Italia».

Le parole del leader del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte: «Abbiamo compiuto una grande rimonta contro ogni pronostico: i cittadini hanno riconosciuto tutta la forza delle nostre proposte. Con questa sciagurata legge elettorale il centrodestra è maggioranza in Parlamento, ma non nel Paese. La nostra sarà un'opposizione intransigente. Saremo l'avamposto per l'agenda progressista contro le disuguaglianze, a protezione delle famiglie e delle imprese in difficoltà, a difesa dei diritti e dei valori della nostra Costituzione. Sentiamo tutto il peso della fiducia che ci avete dato, non la tradiremo mai».

07.00 Primi eletti anche alla Camera in Puglia, sono entrambi del centrodestra
Arrivano anche i primi eletti alla Camera nella nostra Regione, sono entrambi del centrodestra e sono Mauro D'Attis per il collegio PugliaU07 Brindisi, e Mariangela Matera per il collegio PugliaU03 Andria.

06.55 Sono 5 gli eletti al momento per il Senato a livello nazionale, tra di essi Pierferdinando Casini
I primi dati dai collegi che hanno terminato lo spoglio restituiscono 4 eletti, due per il centrodestra, due per il centrosinistra e uno per il Movimento 5 Stelle. Tra di essi arriva la conferma di Pierferdinando Casini.

06.51 Arriva il primo dato ufficiale in Puglia, all'uninominale del Senato prima eletta Nocco
Iniziano ad arrivare i primi dati ufficiali, con la chiusura dello spoglio dei diversi collegi. Il primo a terminare in Puglia è il Collegio Uninominale Puglia04 e vede l'elezione della candidata di centrodestra Vita Maria Nocco che si porta a casa il risultato con un 42,51%.

SENATO PUGLIA, le sfide nei collegi uninominali (sono indicati i candidati degli schieramenti principali)

Puglia 1 - Foggia (616 sezioni su 681)
Anna Maria Fallucchi (centrodestra) 37.68
Gisella Naturale (5 Stelle) 37,32
Teresa Cicolella (centrosinistra) 17.66
Lorenzo Frattarolo (Azione+ItaliaViva) 3.68

Puglia 2 - Andria (709 sezioni su 710)
Francesco Paolo Sisto (centrodestra) 43,52
Michele Coratella (5 Stelle) 26,03
Mimmo Lomelo (centrosinistra) 20,97
Stefania D'Addato (Azione+ItaliaViva) 5.53

Puglia 3 - Bari (931 sezioni su 938)
Filippo Melchiorre (centrodestra) 38.59
Maria La Ghezza (5 Stelle) 28.32
Michele Nitti (centrosinistra) 23.49
Titti Cinone (Azione+ItaliaViva) 5.41

Puglia 4 - Taranto (874 sezioni su 878)
Vita Maria Nocco (centrodestra) 42.50
Roberto Fusco (5 Stelle) 30.04
Maria Grazia Cascarano (centrosinistra) 18.97
Nicola Bruni (Azione+ItaliaViva) 4.04

Puglia 5 - Lecce (802 sezioni su 821)
Roberto Marti (centrodestra) 44,09
Luigi Lopalco (centrosinistra) 24.11
Antonio Salvatore Trevisi (5 Stelle) 21.95
Alfredo Pagliaro (Azione+ItaliaViva) 5.21

06.20 Arrivano i primi nomi di eletti nell'uninominale, Francesco Paolo Sisto domina nel collegio PUGLIA - U02 (ANDRIA) del Senato
Ormai scrutinate tutte le sezioni (709 su 710), Francesco Paolo Sisto di Forza Italia vince nel suo collegio con il 43,52% delle preferenze.

06.05 In Puglia Movimento 5 Stelle primo partito
In Puglia la situazione si presenta diversa rispetto al nazionale. Primo partito è il Movimento 5 Stelle che al momento registra una percentuale pari al 27,90% contro il 24,81 di Fratelli d'Italia. Crollo del Partito Democratico che si attesta al momento sul 15,99%. Scrutinio in regione quasi giunto al termine essendo state già analizzate 3.894 sezioni su 4.028.

06.00 - Quadro sempre più delineato
La situazione delle elezioni politiche 2022 sta diventando sempre più chiara, sia a livello nazionale che locale. In tutta Italia per il Senato sono state scrutinate 54.611 su 60.399. Il centrodestra si attesta su un 44,52% seguito dal centrosinistra al 26,31, e dal Movimento 5 Stelle che ottiene un 15,09%. Primo partito Fratelli d'Italia con un 26,41%. Alla Camera i dati di 54.611 sezioni su 60.399 restituiscono un centrodestra al 44,35% seguito dal centrosinistra al 26,53% e da M5S al 14,82%. Il terzo polo ottiene al Senato un 7,68% e alla Camera un 7,74%.

02:30 - Il commento di Giorgia Meloni
«Rimandiamo a domani tutte le valutazioni più profonde e complete sul risultato elettorale. Mi pare che da quello che emerge si possa dire che dagli italiani in queste elezioni è giunta un'indicazione chiara per un governo di centrodestra a guida Fratelli d'Italia. È qualcosa con cui io credo e spero tutti quanti vogliano fare i conti. Abbiamo vissuto e subìto una campagna elettorale oggettivamente non bella, nella quale i toni sono stati al di sopra delle righe, violenta e aggressiva ma penso che la situazione in cui l'Italia versa sia particolarmente complessa e richieda il contributo di tutti, un clima sereno, un rispetto reciproco alla base del confronto in qualsiasi sistema democratico.

Sono rammaricata per i dati sull'astensionismo, ci sono ancora tanti italiani che scelgono di non votare perché non si fidano delle istituzioni. Questa è sicuramente una notte di orgoglio, di riscatto, di lacrime, di abbracci, di sogni e di ricordi per tante persone, che dedico a tutti quelli che non ci sono più e meritavano di vivere questa nottata ma dobbiamo ricordarci di essere ad un punto di partenza. È da domani che dobbiamo dimostrare il nostro valore. Questo è il tempo della responsabilità nei confronti di decine di milioni di persone, perché l'Italia ha scelto noi e noi non la tradiremo, perché non l'abbiamo tradita mai. Governeremo questa nazione per tutti, con l'obiettivo di unire questo popolo, di esaltare ciò che lo unisce».


SENATO PUGLIA, le sfide nei collegi uninominali (sono indicati i candidati degli schieramenti principali)

Puglia 1 - Foggia (230 sezioni su 681)
Gisella Naturale (5 Stelle) 38.21
Anna Maria Fallucchi (centrodestra) 37.25
Teresa Cicolella (centrosinistra) 17.46
Lorenzo Frattarolo (Azione+ItaliaViva) 3.34

Puglia 2 - Andria (345 sezioni su 710)
Francesco Paolo Sisto (centrodestra) 44.04
Michele Coratella (5 Stelle) 27
Mimmo Lomelo (centrosinistra) 19.95
Stefania D'Addato (Azione+ItaliaViva) 5.10

Puglia 3 - Bari (602 sezioni su 938)
Filippo Melchiorre (centrodestra) 38.64
Maria La Ghezza (5 Stelle) 28.30
Michele Nitti (centrosinistra) 23.60
Titti Cinone (Azione+ItaliaViva) 5.29

Puglia 4 - Taranto (536 sezioni su 878)
Vita Maria Nocco (centrodestra) 42.46
Roberto Fusco (5 Stelle) 30.50
Maria Grazia Cascarano (centrosinistra) 18.60
Nicola Bruni (Azione+ItaliaViva) 4.07

Puglia 5 - Lecce (266 sezioni su 821)
Roberto Marti (centrodestra) 43.57
Luigi Lopalco (centrosinistra) 24.89
Antonio Salvatore Trevisi (5 Stelle) 21.38
Alfredo Pagliaro (Azione+ItaliaViva) 5.61

02:00 - CAMERA PUGLIA liste dati reali (278 sezioni su 4028)
Movimento 5 Stelle 29.04
Fratelli d'Italia 22.48
Pd 15.98
Forza Italia 13.76
Lega 4.95
Azione+Italia Viva 4.37
Alleanza Verdi-Sinistra 2.93
Più Europa 1.69
Italexit 1.38
Unione Popolare 1.06
Italia sovrana e popolare 0.99
Noi moderati 0.71
Impegno civico 0.65

02:00 - CAMERA PUGLIA coalizioni dati reali (278 sezioni su 4028)
Centrodestra 41.91
Movimento 5 Stelle 29.04
Centrosinistra 21.25
Azione+Italia Viva 4.37
Italexit 1.38
Unione Popolare 1.06
Italia sovrana e popolare 0.99

02:00 - SENATO PUGLIA liste dati reali (1373 sezioni su 4028)
Movimento 5 Stelle 28.36
Fratelli d'Italia 24.20
Pd 15.84
Forza Italia 11.77
Lega 5.12
Azione+Italia Viva 4.63
Alleanza Verdi-Sinistra 2.87
Più Europa 1.76
Italexit 1.27
Unione Popolare 0.96
Italia sovrana e popolare 0.84
Impegno civico 0.66
Noi moderati 0.63
Pci 0.43
Vita 0.28
Alternativa per l'Italia 0.23
De Luca Sindaco d'Italia 0.16

02:00 - SENATO PUGLIA coalizioni dati reali (1373 sezioni su 4028)
Centrodestra 41.71
Movimento 5 Stelle 28.36
Centrosinistra 21.13
Azione+Italia Viva 4.63
Italexit 1.27
Unione Popolare 0.96
Italia sovrana e popolare 0.84
Pci 0.43
Vita 0.28
Alternativa per l'Italia 0.23
De Luca Sindaco d'Italia 0.16

01:55 Proiezioni SEGGI Camera (su 392, escluso estero)
Centrodestra
238 (Fdi 115 ,Lega 64, Fi 50, Moderati 8)
Centrosinistra 82 (Pd 66, Verdi-Sinistra 13, Più Europa 3)
Movimento 5 Stelle 49
Azione+Italia Viva 19

01:40 - SENATO PUGLIA liste dati reali (964 sezioni su 4028)
Movimento 5 Stelle 28.51
Fratelli d'Italia 23.95
Pd 15.83
Forza Italia 11.68
Lega 5.04
Azione+Italia Viva 4.71
Alleanza Verdi-Sinistra 2.96
Più Europa 1.87
Italexit 1.34
Unione Popolare 1
Italia sovrana e popolare 0.83
Impegno civico 0.65
Noi moderati 0.61
Pci 0.43
Vita 0.28
Alternativa per l'Italia 0.24
De Luca Sindaco d'Italia 0.18

01:40 - SENATO PUGLIA coalizioni dati reali (964 sezioni su 4028)
Centrodestra 41.28
Movimento 5 Stelle 28.51
Centrosinistra 21.28
Azione+Italia Viva 4.71
Italexit 1.28
Unione Popolare 1
Italia sovrana e popolare 0.83
Pci 0.43
Vita 0.28
Alternativa per l'Italia 0.24
De Luca Sindaco d'Italia 0.18

01:15 - SENATO PUGLIA liste dati reali (457 sezioni su 4028)
Movimento 5 Stelle 29.16
Fratelli d'Italia 23.86
Pd 14.88
Forza Italia 12.37
Lega 5.36
Azione+Italia Viva 4.32
Alleanza Verdi-Sinistra 2.70
Più Europa 1.87
Italexit 1.34
Unione Popolare 0.99
Italia sovrana e popolare 0.82
Noi moderati 0.59
Impegno civico 0.57
Pci 0.43
Vita 0.28
Alternativa per l'Italia 0.25
De Luca Sindaco d'Italia 0.22

01:15 - SENATO PUGLIA coalizioni dati reali (457 sezioni su 4028)
Centrodestra 42.18
Movimento 5 Stelle 29.16
Centrosinistra 20.02
Azione+Italia Viva 4.32
Italexit 1.34
Unione Popolare 0.99
Italia sovrana e popolare 0.82
Pci 0.43
Vita 0.28
Alternativa per l'Italia 0.25
De Luca Sindaco d'Italia 0.22

01:05 - Dato finale sull'affluenza in Puglia 56.56% (precedente 69.08%)
Province
Bari 58.37% (da 70.27%)
Bat 55.68% (da 68.97%)
Brindisi 54.86% (da 68.85%)
Foggia 52.78% (da 66.69%)
Lecce 57.83% (da 70.15%)
Taranto 56.55% (da 67.77%)

01:00 - Proiezione seggi liste Camera (totale 392, escluso estero)
Fratelli d'Italia 116
Partito Democratico 66
Lega 64
Forza Italia 50
Movimento 5 Stelle 49
Azione+Italia Viva 19
Alleanza Verdi-Sinistra italiana 13
Noi moderati 8
Più Europa 3
Svp 3
Impegno Civico 1​
Italexit 0
Italiana sovrana e popolare 0

00:55
Proiezione seggi coalizioni Camera (totale 392, escluso estero)
Centrodestra 238
Centrosinistra 82
Movimento 5 Stelle 49
Azione+Italia Viva 19

00:50
L'unica incognita sugli uninominali potrebbe riguardare il collegio Puglia 1 della Camera (Foggia) nel quale il Movimento 5 Stelle sarebbe in vantaggio.

00:45
I 15 collegi uninominali pugliesi (10 per la Camera, 5 per il Senato) sembrerebbero andare tutti ai candidati della coalizione di centrodestra.

00:40
Primi dati relativi alla Puglia sulle liste. Ottima performance del Movimento 5 Stelle, che con circa il 30% sarebbe sia davanti al Pd che a Fratelli d'Italia.

00:35 Proiezione SEGGI CAMERA LISTE Italia (esclusi estero, quindi totale 392)
Fratelli d'Italia 113
Partito Democratico 65
Lega 65
Forza Italia 48
Movimento 5 Stelle 47
Azione+Italia Viva 19
Alleanza Verdi-Sinistra italiana 12
Più Europa 12
Noi Moderati 7
Svp 3
Impegno civico 1

00:30 Proiezione SEGGI CAMERA COALIZIONI Italia (esclusi estero, quindi totale 392)
Centrodrestra 233
Centrosinistra 90
Movimento 5 Stelle 47
Azione+ItaliaViva 19
Altri 3

00:25 Proiezione LISTE SENATO Italia
Centrodestra 43.8
Centrosinistra 25.8
Movimento 5 Stelle 16.6
Azione+Italia Viva 7.8
Italexit 1.6
Unione Popolare 1.4

00:20
Tutte le proiezioni e le stime concordano nel ritenere che, a livello nazionale, il Partito Democratico si attesterà sotto il 20%. Un dato che in Puglia si attende, al contrario, leggermente più alto.

00:15
Centrodestra avanti, secondo le proiezioni, in tutti i collegi uninominali pugliesi della Camera e del Senato.

00:10
Un aspetto meritevole di considerazione riguarda la soglia dell'1% che una lista presente in coalizione deve superare per evitare che i suoi voti finiscano "dispersi" anziché conteggiati ai fini della distribuzione dei seggi per l'intero raggruppamento di pertinenza: sono in bilico, in questo caso, sia Noi Moderati nel centrodestra che Impegno Civico (di Luigi Di Maio e Bruno Tabacci) nel centrosinistra.

00:06
I dati delle proiezioni delineano un quadro piuttosto chiaro. I rapporti di forza nel centrodestra sarebbero notevolmente sbilanciati, con Fratelli d'Italia capce di triplicare i consensi sia della Lega (che scenderebbe sotto il 10%) che di Forza Italia. Nel campo di centrosinistra si segnala la performance della lista di Più Europa, che sembrerebbe in grado di superare lo sbarramento del 3% e partecipare alla suddivisione dei seggi. Sotto quella soglia, invece, sia Italexit di Paragone che Unione Popolare di De Magistris.

00:03
Proiezione SENATO LISTE Italia

Fratelli d'Italia 26
Lega 8.4
Forza Italia 7.9
Noi Moderati 1

Movimento 5 Stelle 17

Azione+Italia Viva 7.9

Pd 18.1
Alleanza 3.6
Più Europa 3.1
Impegno Civico 0.6

Italexit 1.7

Unione Popolare 1.4

00:00
Proiezione SENATO COALIZIONI Italia

Centrodestra 43.3
Centrosinistra 25.4
Movimento 5 Stelle 17
Azione 7.9
Italexit 1.7
Unione Popolare 1.4

23:55
Affluenza: dato provincia di Taranto con 27 comuni su 29: 57.29% (precedente 69.64%).

23:50
Affluenza: dato provincia di Foggia con 60 comuni su 61: 52.85% (precedente 66.62%).

23:45
Affluenza: dato finale provincia Bat 55.68% (precedente 68.97%).

23:40
Affluenza: dato finale provincia di Brindisi 54.87% (precedente 68.85%).

23:35
I dati reali dai seggi tardano a giungere nonostante il sistema di voto semplificato. Le procedure da seguire per la comunicazione dell'affluenza richiedono diversi minuti e in alcune sezioni sul territorio nazionale non è ancora cominciato lo spoglio delle schede.

23:30
Molto più complicato, a livello nazionale, stimare la distribuzione dei seggi alla Camera. Troppe le incognite relative alla possibilità, per alcune liste, di superare o meno lo sbarramento del 3%: "ballano" Più Europa e Italexit.

23:25
Affluenza in Puglia al
56.76% con i dati provenienti da 152 Comuni su 257. La percentuale è destinata a salire, mancano alcuni importanti e popolosi centri e l'intera Provincia Bat.

23:20
Secondo le proiezioni di YouTrend, il centrodestra sarebbe in vantaggio in tutti i collegi uninominali di Puglia per Camera e Senato.

23:16
Il dato parziale sull'affluenza alle urne in Italia è del 64.20% con rilevazioni finali giunte da 3900 Comuni su 7904.

23:12
Il dato parziale sull'affluenza alle urne in Puglia è del 57.75%. Solo 45, però, su 257 i Comuni che hanno già chiuso la pratica.

23:08
La coalizione di centrodestra conquisterà quasi certamente la maggioranza dei seggi a Palazzo Madama. Nell'ipotesi ritenuta meno vantaggiosa si aggiudicherebbe 111 senatori su 200.

23:06
SENATO - Proiezione su distribuzione seggi Italia
Centrodestra 111-131
Centrosinistra 33-53
Movimento 5 Stelle 14-34
Azione+ItaliaViva 4-12
Italexit 0
Unione Popolare 0
Altre 3-5

23:04
Il vantaggio della coalizione di centrodestra su scala nazionale è chiaro, come da previsioni. Le forchette, fra le liste, di Pd e Movimento 5 Stelle sembrerebbero non incontrarsi. La Lega potrebbe anche scendere sotto la doppia cifra.

23:02
Prime proiezioni COALIZIONI Italia (forchetta percentuale)
Centrodestra 43-47
Centrosinistra 25-29
Movimento 5 Stelle 13.5-17-5
Azione+Italia Viva 6-8
Italexit 2-3
Unione Popolare 0.5-1.5
Altri 1.5-2.5

23:00
Prime proiezioni LISTE Italia (forchetta percentuale)
Fratelli d'Italia 23-27
Partito Democratico 18-22
Movimento 5 Stelle 13.5-17-5
Lega 9.5 - 13.5
Forza Italia 6 - 8
Azione+Italia Viva 6-8
Alleanza Verdi-Sinistra 3-4
Più Europa 2-3
Italexit 2-3
Noi moderati 1-2
Unione Popolare 0.5-1.5
Impegno Civico 0.5-1.5

22:55
A breve i dati su coalizioni e liste relativi a tutta l'Italia. Seguiranno più avanti le rilevazioni sulla Puglia e dai territori.

22:50
Dieci minuti alla chiusura dei seggi. Alle 23 saranno diffusi alcuni trend di voto nazionali che - è doveroso precisarlo - non possono rivestire carattere di risultato ufficiale ma disegnare una tendenza.

22:46

Le rilevazioni riguardo l'affluenza, secondo la gran parte delle case di sondaggi, hanno indicato una "forchetta" nazionale tra il 65 e il 68 per cento. Una stima che, alla luce del calo registrato fra i dati raccolti alle 12 e quelli delle 19, potrebbe essere difficilmente confermata.

22:44
La nuova assemblea di Palazzo Madama sarà composta da 200 componenti (esclusi i 6 senatori a vita): 122 saranno individuati con sistema proporzionale; 74 con sistema maggioritario a turno sulla base di collegi definiti per suddivisione territoriale; 4 infine quale espressione del voto degli italiani residenti all'estero.

22:42
La nuova assemblea di Montecitorio sarà composta da 400 deputati: 244 saranno individuati con sistema proporzionale; 148 con sistema maggioritario a turno sulla base di collegi definiti per suddivisione territoriale; 8 infine quale espressione del voto degli italiani residenti all'estero.

22:40
Il meccanismo di assegnazione dei seggi è molto complicato e tiene conto, per la Camera, del dato nazionale mentre per il Senato di quello regionale. Vale in ogni caso la regola secondo cui è necessario che una lista superi lo sbarramento sul totale nazionale fissato al 3% per partecipare alla suddivisione dei posti disponibili.

22:36
17 deputati saranno eletti in Puglia con un criterio proporzionale, 10 attraverso i collegi uninominali nei quali è stato suddiviso il territorio. Meccanismo analogo (ma con ripartizioni territoriali differenti) per il Senato: 8 i posti a disposizione attraverso i listini plurinominali, 5 quelli assegnati nelle sfide all'interno dei collegi uninominali.

22:34
La riduzione complessiva del numero dei parlamentari ha avuto inevitabili ripercussioni. La Puglia ne eleggerà in tutto 40: 27 deputati e 13 senatori.

22:32
Un primo dato rilevante sarà quello relativo all'affluenza. Nel 2018, in Puglia, si presentarono alle urne in 2.257.628, pari al 69.08% del corpo elettorale.

22:30
Sarà possibile votare fino alle 23. Secondo quanto previsto dalla normativa, tutti gli elettori effettivamente presenti nei seggi allo scoccare del limite utimo avranno l'opportunità di esercitare il loro diritto. Le operazioni in ciascuna sezione proseguiranno poi con la trasmissione ai singoli Comuni dei dati relativi all'affluenza finale. Pochi minuti più tardi avrà inizio lo scrutinio: le procedure si annunciano piuttosto semplici, in ragione dell'impossibilità - per l'elettore - di esprimere preferenze e di esercitare il voto disgiunto.
Elezioni politiche 2022

Elezioni politiche 2022

Tutte le notizie di approfondimento

13 contenuti
Altri contenuti a tema
I 40 parlamentari eletti in Puglia I 40 parlamentari eletti in Puglia Nomi eccellenti nell'elenco, da Salvini a Carfagna passando per Fitto e Boccia
Elezioni, l'affluenza registrata alle ore 19 in Puglia Elezioni, l'affluenza registrata alle ore 19 in Puglia Calo di oltre dieci punti rispetto alle precedenti politiche
Elezioni, l'affluenza in Puglia registrata alle ore 12 Elezioni, l'affluenza in Puglia registrata alle ore 12 Calo di circa un punto percentuale rispetto al 2018
Elezioni politiche 2022, l'appello finale al voto di Marco Silvestri Elezioni politiche 2022, l'appello finale al voto di Marco Silvestri La nota del candidato di + Europa
Elezioni del 25 settembre, ecco come si vota. Un vademecum per non sbagliare Elezioni del 25 settembre, ecco come si vota. Un vademecum per non sbagliare Non c'è la possibilità di indicare una preferenza, né il voto disgiunto. Tutti gli errori da non fare
Elezioni politiche 2022, questa sera la diretta dei risultati sul Viva Network Elezioni politiche 2022, questa sera la diretta dei risultati sul Viva Network Seguiremo le procedure dai seggi, dati di affluenza e i primi risultati a partire dalle ore 23
Elezioni politiche, Stella Mele: «Con Fratelli d'Italia coerenza e responsabilità» Elezioni politiche, Stella Mele: «Con Fratelli d'Italia coerenza e responsabilità» Intervista alla candidata al Senato nel collegio plurinominale per tutta la Puglia
Con Più Europa per il garantismo e per la funzione rieducativa della pena per i detenuti Con Più Europa per il garantismo e per la funzione rieducativa della pena per i detenuti La nota di Marco Silvestri, candidato alle prossime elezioni politiche
© 2001-2022 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.