Rai
Rai
Attualità

I riflettori della Rai puntati su Barletta con "Paesi che vai"

Troupe in città fino a domani per le riprese

«Il territorio declinato nei suoi molteplici aspetti e risorse: la storia, l'arte, l'architettura, i siti archeologici, i monumenti, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi popolari, l'ambiente, le risorse naturali, le specialità enogastronomiche, le peculiarità dell'ingegno e del talento italiano». Si presenta così il format televisivo di RAI 1 "Paesi che vai" in onda la domenica dalle ore 9.40 alle 10.30 condotto dal giornalista Livio Leonardi che ha scelto di raccontare Barletta.

In questi giorni, fino a venerdì, la troupe dell'ammiraglia RAI è in città per le riprese della puntata che avrà come sfondo proprio la città dei crociati e della Disfida. Commenta il Sindaco Cosimo Cannito: «La chiesa del Santo Sepolcro, il Castello, la celebre Disfida, il Colosso bronzeo, solo per citare alcune testimonianze della cultura e della storia cittadina, troveranno una imperdibile opportunità per promuovere ad ampio respiro l'identità locale attraverso la principale rete televisiva nazionale. È una ulteriore tappa dell'itinerario che l'Amministrazione comunale sta agevolando affinché Barletta possa mostrare all'Italia il suo ricco
patrimonio culturale».

Così l'Assessore alla Cultura Oronzo Cilli: «Diamo il benvenuto alla troupe che soggiornerà a Barletta e ringraziamo Leonardi per la competenza professionale che offre settimanalmente svelando la maestosità del patrimonio di cui è depositario il Paese. Consapevoli di questo potenziale abbiamo supportato, assieme ad ArcheoBarletta di Pietro Doronzo, la produzione nella fase dei sopralluoghi avvenuta alcune settimane fa e continua in questi giorni per le riprese. Un'opportunità per mostrare Barletta in un momento di grande visibilità internazionale dovuta alla mostra di De Nittis in corso a Washington. La presenza odierna della Rai nella nostra città è in continuità con altre trasmissioni in onda sulle reti nazionali che hanno scelto di raccontare Barletta come, solo per citarne alcune, Easy Driver, Linea Verde Life, Linea Verde Grand Tour (Rai 1), Il nostro capitale umano (Rai 2), Bell'Italia (La7), Viaggi nel cuore (Rete 4)».
  • Barletta
Altri contenuti a tema
Polizia di Stato, Daspo per un tifoso del Barletta Polizia di Stato, Daspo per un tifoso del Barletta Accesi bengala durante Barletta-Afragolese
Barletta, gli amici di sempre ricordano Don Giuseppe Tupputi Barletta, gli amici di sempre ricordano Don Giuseppe Tupputi Una lettera in memoria del parroco deceduto pochi giorni fa
Salvarono tre persone in mare a Barletta: premiati dal sindaco Cannito Salvarono tre persone in mare a Barletta: premiati dal sindaco Cannito Riconoscimenti per il vice brigadiere della Finanza Nunzio Disalvo e lo studente Giovanni Sfregola
Resti archeologici durante i lavori per la linea Barletta-Spinazzola Resti archeologici durante i lavori per la linea Barletta-Spinazzola Verranno effettuati studi da parte degli archeologi: la tratta riaprirà il 30 gennaio 2023
Cassano, il fuoriclasse di Barletta convocato in Nazionale Under 20 Cassano, il fuoriclasse di Barletta convocato in Nazionale Under 20 Il giocatore veste d'azzurro: è tra i 25 convocati del c.t. Nunziata
Il fiuto del cane Kiki a Barletta: trovata droga nel bagno di una scuola Il fiuto del cane Kiki a Barletta: trovata droga nel bagno di una scuola Proseguono i controlli negli istituti della città
La Gioconda nata dai rifiuti, l'idea artistica made in Barletta La Gioconda nata dai rifiuti, l'idea artistica made in Barletta L'opera del maestro barlettano Borgiac sarà esposta per la mostra voluta dall'ambientalista Antonio Binetti
L’attore barlettano Michele Ragno in una nuova serie Disney L’attore barlettano Michele Ragno in una nuova serie Disney Il prodotto cinematografico si chiama “I leoni di Sicilia”
© 2001-2022 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.