Guardia di Finanza
Guardia di Finanza
Cronaca

Illecita importazione di auto dall’estero: operazione della Guardia di Finanza a Cerignola

Le indagini hanno rivelato una maxi frode che ammonta a più di 11 milioni di euro

I finanzieri della Compagnia di Cerignola hanno eseguito 7 misure cautelari personali e 4 provvedimenti di sequestro preventivo, anche per equivalente, nei confronti degli amministratori di concessionarie ed agenzie pratiche auto coinvolte nell'illecita importazione e commercializzazione nel territorio nazionale di autovetture provenienti dall'estero.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Foggia, hanno preso avvio a seguito di una verifica fiscale che ha portato alla luce una maxi frode fiscale per oltre 11 mln €.

L'attività investigativa, eseguita anche mediante acquisizione presso organi collaterali esteri ed analisi della documentazione inerente l'importazione e la vendita di 147 autovetture di grossa cilindrata (Lamborghini, Porsche, Audi, BMW, Mercedes), ha permesso di disarticolare un sistema fraudolento posto in essere dal titolare di una società cerignolana, con il concorso dei titolari di agenzie pratiche auto e di altre concessionarie con sedi in Puglia, Basilicata ed Umbria.

Attraverso fatture per operazioni inesistenti, firme false sulla documentazione utilizzata per la richiesta di immatricolazione da parte dei clienti e presentazione di documenti di identità contraffatti, gli organizzatori della frode hanno sottratto IVA, che avrebbe dovuto essere versata all'atto dell'importazione dei veicoli, per oltre 2,5 oltre milioni di euro.

Conseguentemente la Procura della Repubblica di Foggia ha richiesto ed ottenuto dal Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Foggia i provvedimenti cautelari eseguiti dai finanzieri e che hanno portato al sequestro di 3 immobili, 9 autovetture, disponibilità finanziarie e quote societarie.
  • Cronaca
Altri contenuti a tema
Incendio in un capannone a Margherita di Savoia Incendio in un capannone a Margherita di Savoia Intervengono sul posto Vigili del Fuoco, Carabinieri e Polizia locale
Il caldo e il dramma dei malori in spiaggia: 4 decessi nel weekend in Puglia Il caldo e il dramma dei malori in spiaggia: 4 decessi nel weekend in Puglia Gli episodi sono accaduti a Bari, Giovinazzo, Porto Cesareo e Taranto
Abbandonava rifiuti speciali in campagna: denunciato 56enne in provincia di Taranto Abbandonava rifiuti speciali in campagna: denunciato 56enne in provincia di Taranto Intervento dei Carabinieri forestali di Taranto in contrada Giranda nel comune di Statte
Schianto con la moto in tangenziale a Bari: muore un 39enne Schianto con la moto in tangenziale a Bari: muore un 39enne Indagini in corso sulla dinamica del sinistro, intervenuti Polizia locale e Anas
Morte della 25enne caduta nel vano ascensore a Fasano: 4 indagati Morte della 25enne caduta nel vano ascensore a Fasano: 4 indagati Al momento si tratta di un atto dovuto. Si attende l'autopsia
Spaccio di droga in provincia di Brindisi: 17 misure cautelari Spaccio di droga in provincia di Brindisi: 17 misure cautelari Scoperti traffici tra Mesagne e Cellino San Marco
Contratti irregolari e mancata sicurezza: segnalati 35 imprenditori in Salento Contratti irregolari e mancata sicurezza: segnalati 35 imprenditori in Salento Sospese quattro attività per gravi inadempienze in materia di lavoro
Assalto a un portavalori in provincia di Brindisi: bottino da oltre 3 milioni di euro Assalto a un portavalori in provincia di Brindisi: bottino da oltre 3 milioni di euro Ad agire è stato un gruppo formato da 8-10 persone sulla SS613
© 2001-2024 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.