Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Omicidio a Capurso: tre persone indagate per "rissa aggravata da morte e lesioni personali"

Oggi il pm darà l'incarico per l'autopsia sul cadavere del 29enne, per comprendere meglio la dinamica

Iniziano ad emergere informazioni più chiare in merito a quanto accaduto nel tardo pomeriggio di ieri a Capurso, e che ha portato alla morte di un 29enne di Mola di Bari.

Nel registro degli indagati risultano iscritti in tre, padre e figlio, di 50 e 26 anni, originari di Capurso, e un 26enne di Mola di Bari. Il reato loro contestato è rissa aggravata da morte e lesioni personali. L'inchiesta, come riporta Agi, è stata aperta dalla procura di Bari, dopo il ritrovamento del cadavere del 29enne Vito Caputo, nei pressi di un barbiere di via Casamassima a Capurso.

Dalla ricostruzione dei fatti emerge che sarebbero tre le auto coinvolte in un inseguimento, partito da Mola e finito a Capurso, che nel tragitto si sarebbero anche tallonate e speronate. Padre e figlio erano a bordo di una Peugeot 206, mentre in un Volkswagen New Beetle c'erano la vittima con un'altra persona. Una volta scesi dall'auto i quattro si sarebbero affrontati a colpi di coltello.

Il 29enne è morto, mentre padre e figlio sono rimasti feriti: il 50enne è ricoverato all'ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti, mentre il 26enne è stato dimesso oggi da un altro ospedale della zona. L'altro giovane 26enne è rimasto lievemente ferito.

Il pm titolare dell'inchiesta, Michele Ruggiero, conferirà oggi al dottor Francesco Introna, dell'Istituto di Medicina legale del policlinico di Bari, l'incarico per l'autopsia.
  • Cronaca
Altri contenuti a tema
Ricci di mare sequestrati a Manfredonia: multa di 4mila euro per due pescatori Ricci di mare sequestrati a Manfredonia: multa di 4mila euro per due pescatori Trasgredita la legge regionale che prevede il blocco triennale
Violazione dei divieti anti-stalking: arrestato un 48enne di Gallipoli Violazione dei divieti anti-stalking: arrestato un 48enne di Gallipoli Ha continuato a perseguitare l'ex compagna anche dopo la denuncia
Incendio nella baraccopoli di Borgo Mezzanone: nessun ferito Incendio nella baraccopoli di Borgo Mezzanone: nessun ferito Immediato l'intervento dei Vigili del fuoco
Omicidio sul litorale  di Marina di Lesina nel 2022: c'è un arresto Omicidio sul litorale di Marina di Lesina nel 2022: c'è un arresto Ordinanza di custodia cautelare per un 44enne
Inseguimento sul lungomare di Pescara: coinvolto un giovane di Cerignola Inseguimento sul lungomare di Pescara: coinvolto un giovane di Cerignola L'automobilista è fuggito dalla Polizia dopo aver causato due incidenti
Truffa in appuntamento fissato con un sito di incontri online: 2 arresti in Salento Truffa in appuntamento fissato con un sito di incontri online: 2 arresti in Salento Il fatto è accaduto a Galatone, in provincia di Lecce
Metronotte, ritrovata in un fondo agricolo la Fiat Punto rubata a Corato Metronotte, ritrovata in un fondo agricolo la Fiat Punto rubata a Corato Gli agenti hanno riconsegnato l'autovettura al legittimo proprietario
Furti d’auto: proseguono, serrati i controlli della Polizia di Stato nella provincia Bat Furti d’auto: proseguono, serrati i controlli della Polizia di Stato nella provincia Bat Indagati due soggetti andriesi, pluripregiudicati, per i reati di ricettazione
© 2001-2024 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.