Andria
Andria
Attualità

Tre indagati per la morte dell'operaio di Andria deceduto in un frantoio

Ieri l'autopsia sulla salma di Raffaele Sardano, eseguita dal prof. Francesco Introna

Sarebbero tre le persone iscritte nel registro degli indagati dalla procura di Trani, l'Amministratore unico, il responsabile della sicurezza ed un operaio, per la morte dell'operaio di 38 anni di Andria, Raffaele Sardano, rimasto travolto la sera del 7 novembre dall'esplosione di un macchinario all'interno dell'oleificio dove lavorava, la Agrolio Srl, sulla provinciale due tra Andria e Canosa di Puglia.

La magistratura ha così aperto, per un atto dovuto, una inchiesta per omicidio colposo per fare chiarezza su ciò che è accaduto e per dare risposte ai tanti interrogativi su questa tragica morte. Ieri mattina, intanto, si è svolta l'autopsia dello sventurato 38enne presso l'istituto di medicina legale del Policlinico di Bari, esame curato dal professor Francesco Introna. Solo una volta completati gli accertamenti il corpo di Raffaele potrà essere restituito alla famiglia ed ai suoi cari per i funerali, che saranno celebrati ad Andria.

L'incarico al prof. Introna è stato conferito alla presenza dal magistrato titolare delle indagini, la pm Francesca Valerio alla presenza dell'avvocato Stefano Dardes che insieme al collega Giovanni Bruno è il legale della Agrolio srl ed esprime a nome della società vicinanza e cordoglio ai familiari di Raffaele.
  • Andria
Altri contenuti a tema
Novità per il nuovo ospedale di Andria, c'è il piano gestionale Novità per il nuovo ospedale di Andria, c'è il piano gestionale Confermati 400 posti letto, ora avanti con il progetto definito
Le scuole di Andria al lavoro dopo il varo del piano di dimensionamento Le scuole di Andria al lavoro dopo il varo del piano di dimensionamento All'incontro hanno partecipato i dirigenti e i referenti della maggior parte delle scuole andriesi aderenti al CISA
Gravi incidenti stradali nelle ultime 48 ore ad Andria Gravi incidenti stradali nelle ultime 48 ore ad Andria Si registrano feriti, trasportati presso il Pronto soccorso del "Lorenzo Bonomo"
Tragedia sfiorata nella notte di Natale: due intossicati ricoverati al Bonomo di Andria per un incendio domestico Tragedia sfiorata nella notte di Natale: due intossicati ricoverati al Bonomo di Andria per un incendio domestico Un corto circuito distrugge appartamento a Canosa di Puglia: intervento dei Carabinieri, del 118, della Vegapol e dei Vigili del Fuoco
Andria ha dato l'ultimo saluto a Vincenza Angrisano, vittima di femminicidio Andria ha dato l'ultimo saluto a Vincenza Angrisano, vittima di femminicidio La cerimonia funebre nel pomeriggio odierno in Cattedrale
Andria, l'autopsia su Vincenza Angrisano: fatale il colpo al cuore Andria, l'autopsia su Vincenza Angrisano: fatale il colpo al cuore La 42enne sarebbe morta nell’arco di poco tempo
Femminicidio ad Andria, la sindaca Bruno: «Balorda e folle violenza» Femminicidio ad Andria, la sindaca Bruno: «Balorda e folle violenza» Oggi nelle scuole cittadine sarà osservato un minuto di silenzio
Bimbo di 9 anni costretto a spacciare: due arresti ad Andria Bimbo di 9 anni costretto a spacciare: due arresti ad Andria Arrestati la mamma del bimbo e il compagno
© 2001-2024 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.