Camera del Lavoro
Camera del Lavoro
Cronaca

Vandalizzata la Camera del Lavoro di Cerignola

Dura nota della CGIL Puglia

"Colpire una Camera del Lavoro, anche solo per rubare o per vandalizzare, ha comunque un valore politico e sociale. Significa colpire tutti i lavoratori, i pensionati, perché quella è la loro casa. Assume un messaggio sinistro il fatto che questo avvenga alla vigilia di una grande manifestazione come quella che terremo domani a Cerignola, con la presenza del segretario generale Maurizio Landini, per ricordare Giuseppe Di Vittorio nel 65esimo della sua scomparsa". È quanto affermano i segretari generali della Cgil Puglia, Pino Gesmundo, e della Cgil Foggia, Maurizio Carmeno, commentando l'irruzione avvenuta notte tempo nella Camera del Lavoro del centro del Basso Tavoliere che proprio a Di Vittorio è intitolata.

"Soprattutto in territori difficili come questo, dove forte è il disagio sociale legato alla mancanza di occupazione, dove invasiva è la presenza della criminalità organizzata, le Camere del Lavoro rappresentano presìdi di legalità, a fronte di una diffusa illegalità che non risparmia il mondo del lavoro. Tre anni fa tenemmo a Cerignola, nell'aula del Consiglio comunale da poco sciolto per infiltrazioni mafiose, l'iniziativa dedicata a Di Vittorio, a rimarcare come la legalità rappresenti una precondizione di sviluppo sano", proseguono Gesmundo e Carmeno.

"Nel condannare l'irruzione e la devastazione prodotta ai danni della Camera del Lavoro di Cerignola, non possiamo che ribadire un impegno maggiore della Cgil in questi territori, assieme alle istituzioni, alle tante associazioni che operano nel sociale per affermare una cultura della legalità, invitando tutti i cittadini a stringersi attorno ai dirigenti locali e partecipando in tanti alle iniziative che terremo domani in ricordo di una delle figure più belle della storia di questo Paese, quel Peppino Di Vittorio figlio di Cerignola".
  • Cerignola
Altri contenuti a tema
Canale Lagrimaro: approvato dal Comune di Cerignola il progetto tecnico per risanamento e bonifica Canale Lagrimaro: approvato dal Comune di Cerignola il progetto tecnico per risanamento e bonifica Il progetto prevede una vasta operazione di bonifica, per un importo di quattro milioni di euro
A “Mattino 5” su Mediaset la vicenda degli anziani bullizzati a Cerignola A “Mattino 5” su Mediaset la vicenda degli anziani bullizzati a Cerignola I due coniugi alla sera si barricano in casa per paura dei ragazzini che lanciano oggetti nel giardino
Auto cannibalizzate e riciclaggio: cinque arresti tra Cerignola e San Ferdinando di Puglia Auto cannibalizzate e riciclaggio: cinque arresti tra Cerignola e San Ferdinando di Puglia Le campagne cerignolane trasformate in un "cimitero" di automobili: in azione la Polizia di Stato
Cerignola, parcheggio "distratto" per il Sindaco. Che si scusa Cerignola, parcheggio "distratto" per il Sindaco. Che si scusa La scelta di Bonito dopo la polemica social per la segnalazione di un cittadino
30mila euro dalla Regione Puglia per riqualificare piazza Duomo a Cerignola 30mila euro dalla Regione Puglia per riqualificare piazza Duomo a Cerignola La notizia in seguito all'annuncio dei progetti vincitori del concorso di idee
Finta assunzione di braccianti agricoli: truffa in provincia di Foggia Finta assunzione di braccianti agricoli: truffa in provincia di Foggia Interviene la Guardia di Finanza: giro di denaro da 5 milioni di euro
Furto in una ludoteca a Cerignola: derubati anche giocattoli per i bambini Furto in una ludoteca a Cerignola: derubati anche giocattoli per i bambini L’attività si era trasferita da poco fa nei pressi dell'ex ortofrutticola Picchiarelli
Incidente a Bisaccia: 53enne originario di Cerignola precipita con la betoniera in una scarpata Incidente a Bisaccia: 53enne originario di Cerignola precipita con la betoniera in una scarpata L’uomo è deceduto a causa delle gravi lesioni riportate, il corpo è rimasto schiacciato dal mezzo
© 2001-2024 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.