Campagna comunicazione AQP
Campagna comunicazione AQP
Territorio

Acquedotto Pugliese presente al circolo tennis di Bari con la mostra "La Fontana Racconta”

Via alle campagne “Buona, sana, nutriente. L'acqua di rubinetto a prova di campione” e “Un servizio vincente. Il grande tennis beve AQP”

L'acqua di rubinetto è buona da bere, sicura e con proprietà salutari per l'organismo. Quella fornita da Acquedotto Pugliese (AQP) è così buona e salutare da essere stata scelta dalle campionesse provenienti da tutto il mondo, per dissetarsi in occasione dell'Open delle Puglie, WTA 125k, in programma a Bari sino all'11 settembre.

«La tappa del torneo femminile sulla terra rossa pugliese è l'occasione – spiega il Consigliere di Amministrazione di AQP, Francesco Crudele – per lanciare due nuove campagne sulla qualità. Quelle organolettiche dell'acqua sono al centro della campagna "Buona, sana, nutriente. L'acqua di rubinetto a prova di campione", mentre le buone pratiche ed attività sono al centro di "Un servizio vincente. Il grande tennis beve AQP". Durante la manifestazione sportiva le atlete berranno l'acqua di Acquedotto Pugliese da borracce personalizzate. Un modo per ridurre l'utilizzo di plastica, confermando l'impegno di AQP per la sostenibilità e la tutela dell'ambiente. Il consumo di acqua di rubinetto riduce, infatti, il consumo di bottiglie di plastica e contribuisce alla tutela dell'ambiente».

La salubrità dell'acqua di rubinetto AQP è verificata grazie alle analisi dei campioni di acqua prelevati periodicamente. A garantire la qualità dell'acqua distribuita su tutto il territorio gli innumerevoli controlli, oltre un milione nell'anno, anche in tempo reale, effettuati negli impianti di potabilizzazione e nei 10 laboratori dislocati sul territorio da una squadra esperta di biologi, chimici, periti e tecnici. Tramite circa 11.000 sensori è controllata da remoto tutta la rete di AQP. Il telecontrollo consente la supervisione del flusso degli schemi idrici, il monitoraggio energetico e dei principali indicatori di potabilità, con possibilità di interventi immediati in caso di anomalie ed una più efficace gestione della risorsa indirizzandola lì dove serve e nelle giuste quantità.

Un'acqua, sotto tutti i punti, a prova di campione.

La partecipazione di Acquedotto Pugliese all'Open delle Puglie è all'insegna della sostenibilità anche per la presenza della mostra la "Fontana Racconta", allestita negli spazi del circolo tennis utilizzando esclusivamente materiali riciclabili. L'esposizione è visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 21.30. Si compone di oltre 60 scatti e numerosi oggetti d'epoca legati all'approvvigionamento dell'acqua, che ricostruiscono e consentono di rivivere la lunga storia di Acquedotto Pugliese simboleggiata dalla celebre fontanella in ghisa. In esposizione anche i manufatti originali provenienti da collezioni private utilizzati nello scorso secolo per la raccolta, il trasporto e la conservazione dell'acqua.

«La sostenibilità e la storia di Aqp sono al centro – aggiunge Francesco Crudele – della mostra la Fontana Racconta, che sarà visitabile in occasione del torneo, per raccontare l'arrivo dell'acqua in Puglia e quanto l'acqua bene comune abbia cambiato la qualità, elevandola, della vita nella nostra terra».

«Siamo lieti di ospitare questa stupenda mostra e tra i tanti visitatori speriamo – conclude Nicoletta Virgintino, presidente del Circolo Tennis Bari - ci siano molti piccoli e giovani, affinché possano capire quanto l'arrivo dell'acqua abbia cambiato la vita».
  • Acquedotto Pugliese
Altri contenuti a tema
Piano strategico 2022-2026, «l’acqua che sa di futuro» Piano strategico 2022-2026, «l’acqua che sa di futuro» Acquedotto Pugliese annuncia nuove assunzioni e lancia una nuova campagna di comunicazione
Bonus sociale idrico 2022, al via l’erogazione del beneficio Bonus sociale idrico 2022, al via l’erogazione del beneficio Le regole e i consigli per muoversi correttamente
Acqua, la buona pratica quotidiana: la nuova campagna di AQP Acqua, la buona pratica quotidiana: la nuova campagna di AQP Per sensibilizzare ad un utilizzo responsabile della risorsa naturale più importante
© 2001-2022 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.