Musica
Musica
Eventi e cultura

Al via la prima stagione di concerti dell’Orchestra Regionale dei Conservatori di Puglia

Oggi l'inaugurazione presso l'Anfiteatro di Lucera

Sarà l'Anfiteatro Romano di Lucera ad inaugurare oggi, domenica 4 settembre alle ore 21.00, la prima stagione di concerti dell'Orchestra Regionale dei Conservatori di Puglia. L'iniziativa, nata da un'idea dei Conservatori di Musica di Bari, Foggia, Lecce, Monopoli e Taranto, col fondamentale supporto dell'Assessorato all'Istruzione della Regione Puglia, vedrà come protagonisti gli studenti e le studentesse degli Istituti dell'Alta Formazione Musicale della Puglia. Riuniti per la prima volta insieme in un'unica grande orchestra sinfonica formata da 65 elementi (la cui età media si attesta sui 17 anni), si esibiranno in un cartellone di appuntamenti gratuiti sparsi sul territorio pugliese. In questa prima produzione, oltre ai migliori talenti strumentisti, saranno coinvolti anche 20 studenti di canto lirico, metà dei quali di nazionalità cinese iscritti nei Conservatori regionali. Nasce così una compagine ricca di eccellenze, in grado di esercitare un ruolo propulsivo nell'avvicinare sempre più allievi allo studio della musica e, allo stesso tempo, offrire un laboratorio di formazione professionale permanente in un luogo, la Puglia, da sempre terra di musicisti, dai grandi del passato quali Piccinni, Paisiello, Giordano, Schipa sino a Rota, pugliese d'adozione.

"L'Orchestra regionale è un progetto straordinario di cui siamo in particolarmente orgogliosi e che testimonia la bellissima cooperazione interistituzionale avviatasi tra Regione Puglia e i Conservatori in questi anni" fa sapere l'assessore regionale all'Istruzione, che aggiunge: "una collaborazione importante e fruttuosa, che ha prodotto già tantissimi risultati fino alla creazione, quest'anno, di un'orchestra regionale che riunirà insieme, per la prima volta, studenti e studentesse dei vari Conservatori pugliesi. L'Alta Formazione Musicale della Puglia è una vera e propria eccellenza, su cui la Regione Puglia sta investendo da anni. È importante contribuire al valorizzare del talento musicale dei nostri giovani iscritti, favorendo inoltre lo sviluppo di un processo di crescita della conoscenza del patrimonio musicale da parte di un pubblico sempre più vasto. Il progetto dell'Orchestra Regionale va in questa direzione", conclude l'assessore.

La prima produzione dell'Orchestra, dal forte impatto emotivo, sarà un omaggio alla grande Musica classica con le sinfonie e le arie di Verdi, Rossini, Giordano, Bellini, Donizetti, Saint-Saens. Dopo l'esordio di Lucera, sarà Bari, nella prestigiosa cornice dell'Auditorium "Nino Rota", ad ospitare lunedì 5 settembre alle ore 20 l'appuntamento musicale. A seguire l'Orchestra si esibirà sul Sagrato della Cattedrale di Monopoli martedì 6 settembre alle ore 20.30 e nella Villa Peripato di Taranto mercoledì 7 settembre alle ore 21. A chiudere la rassegna sarà la data di Lecce, con l'esibizione dell'Orchestra Regionale nel Teatro Apollo, in programma per l'8 settembre alle ore 21.

A dirigere l'Orchestra sarà il Maestro Nicola H. Samale, tra i più importanti direttori d'orchestra italiani, compositore e grande didatta, profondo conoscitore di tutti i generi musicali. La sua cifra stilistica è sempre stata contrassegnata da un profondo amore per la musica, della quale, dall'alto della sua sessantennale attività, è da sempre entusiasta divulgatore, soprattutto tra i giovani.

"Il progetto Orchestra Regionale dei Conservatori di Puglia è la dimostrazione lampante del grande potere della Musica di unire le genti. Come Direttori dei Conservatori pugliesi siamo, quindi, particolarmente orgogliosi di tenere a battesimo questa orchestra che suggella una oramai consolidata unità di intenti dei nostri Istituti. Siamo sicuri che questa prima esperienza potrà portarci a produrre sempre più importanti progetti condivisi, anche grazie al fondamentale supporto dell'Assessorato all'Istruzione della Regione Puglia", commentano i Direttori dei Conservatori di Musica di Puglia, Gabriele Maggi, Francesco Montaruli, Corrado Roselli, Gianpaolo Schiavo, Giuseppe Spedicati.
  • Musica
Altri contenuti a tema
Sabato al DF Theatre sarà Deejay Time con Albertino, Fargetta, Molella e Prezioso Sabato al DF Theatre sarà Deejay Time con Albertino, Fargetta, Molella e Prezioso Grandi protagonisti dello show nel celebre locale biscegliese
L’ultima spiaggia – La Padula Beach Club: «Ferragosto in musica con Hector Romero» L’ultima spiaggia – La Padula Beach Club: «Ferragosto in musica con Hector Romero» L’evento si svolgerà a Salve (Lecce): spiagge bellissime, djset e divertimento per tutti
Prenota il parcheggio per il Jova Beach Party: ecco come fare Prenota il parcheggio per il Jova Beach Party: ecco come fare Clicca su muvin.it e scegli data e area, oppure scarica la app ufficiale dell’evento
Dalla Puglia al Sziget Festival di Budapest: la storia degli "Stain" Dalla Puglia al Sziget Festival di Budapest: la storia degli "Stain" La band si esibirà in Ungheria il prossimo 12 agosto
Achille Lauro: dopo Battiti attesa tappa a Bisceglie Achille Lauro: dopo Battiti attesa tappa a Bisceglie Il prossimo 8 agosto all'Arena del Mare
L’Apulian Youth Symphony Orchestra vince un concorso internazionale a Vienna L’Apulian Youth Symphony Orchestra vince un concorso internazionale a Vienna Prestigioso successo nella rassegna austricava "Summa cum Laude"
Bagno di folla per Vasco Rossi a Bari: in 50mila al San Nicola Bagno di folla per Vasco Rossi a Bari: in 50mila al San Nicola Grande successo per il concerto atteso in tutta la Puglia
I Maneskin in arrivo a Trani: soggiorneranno a Villa Ascosa I Maneskin in arrivo a Trani: soggiorneranno a Villa Ascosa Dal palco di Torino alla terrazza sul mare di Trani in attesa delle Cosmogonie di Castel del Monte
© 2001-2022 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.