Asl Ba
Asl Ba
Attualità

Lotta al Covid e buona sanità: premiati i 3mila medici dell'Asl Bari

Riconoscimento per il superamento della fase pandemica

Medici in prima linea, sempre. Contro la pandemia e per la Buona Sanità. Nella campagna vaccinale anti-Covid e nelle sale dei Pronto Soccorso, negli Ospedali e nei Distretti, negli studi e nelle case dei pazienti. La Festa della Professione Medica ed Odontoiatrica dell'OMCeO di Bari celebrata ieri sera è stata soprattutto un tributo a chi della professione fa una vera e propria "missione" quotidiana. Per questo l'Ordine dei Medici di Bari ha voluto rendere merito, con un attestato di benemerenza, ai medici della ASL Bari "per l'impegno profuso da tutti i Medici delle diverse articolazioni operative nell'efficace campagna vaccinale anti Sars-Cov 2 e nell'instancabile cura della salute della Comunità".

Il riconoscimento, in rappresentanza dei medici, è stato ritirato dal Direttore Generale ASL Bari, Antonio Sanguedolce, che ha ringraziato «tutti i medici della ASL Bari che hanno dedicato tempo ed energie, fisiche e mentali, alla cura della salute dei cittadini, in particolare per fronteggiare la pandemia».

Un periodo lungo e difficile, caratterizzato dall'eccezionale campagna - partita il 27 dicembre 2020 e tuttora in corso - che ha consentito di garantire la massima protezione e nel minor tempo possibile ad un'enorme fascia di popolazione, raggiungendo una copertura vaccinale del 94%, dai 12 agli oltre 80 anni, con oltre 3 milioni e 112 mila somministrazioni. Uno sforzo reso ancor più evidente da un impiego straordinario in termini di risorse umane, a tutti i livelli. Un piccolo "esercito" di oltre 3mila professionisti che hanno offerto, e continuano a farlo, un notevolissimo contributo dentro e fuori gli ospedali: 1.600 medici dipendenti della ASL, quasi 1.000 medici di Medicina generale, 170 pediatri di libera scelta, 200 medici Usca e 120 che hanno garantito assistenza per i codici bianchi e verdi dei PS.

Attestazione doppia per i "camici bianchi" della ASL Bari, premiati anche sul versante dell'emergenza-urgenza. "Per l'impegno quotidiano profuso instancabilmente nell'esercizio della Professione" grazie al quale "l'assistenza e la cura dei pazienti sono sempre state garantite". Con questa motivazione, infatti, il Consiglio Direttivo dell'Ordine dei Medici, presieduto da Filippo Anelli, ha conferito il Premio Buona Medicina 2022 all'Équipe medica delle Divisioni dei Pronto Soccorso del territorio. Hanno ritirato il premio, anche a nome di tutti i colleghi medici impegnati nei Pronto Soccorso della ASL Bari, i direttori e responsabili: Antonio Dibello (Altamura e direttore Dipartimento di Emergenza - Urgenza), Guido Quaranta (Ospedale San Paolo Bari), Giovanni Finestrone (Di Venere), Brigida Panzarino (Putignano e ad interim Monopoli), Sebastiano Lopiano (Molfetta) e Paolo Loizzo (Corato). Un premio per lo straordinario lavoro a tutela della salute della collettività: 24 ore al giorno, 365 giorni all'anno.
  • ASL Bari
Altri contenuti a tema
Stabilizzazioni sanità, firma per altri 100 infermieri della Asl Bari Stabilizzazioni sanità, firma per altri 100 infermieri della Asl Bari Anche 128 assunti in area amministrativa
Caschi refrigeranti per le donne in chemioterapia: 22 nuovi dispositivi contro la caduta dei capelli Caschi refrigeranti per le donne in chemioterapia: 22 nuovi dispositivi contro la caduta dei capelli La ASL di Bari, capofila del progetto, ha dato il via alla procedura di gara per raddoppiare la dotazione dei centri oncologici regionali
Ad Altamura il primo intervento mini-invasivo per prevenire l’ictus cerebrale Ad Altamura il primo intervento mini-invasivo per prevenire l’ictus cerebrale La complessa procedura è stata eseguita su di un paziente di 74 anni
Lotta al Covid: dalla Asl Bari un premio per i dipendenti Lotta al Covid: dalla Asl Bari un premio per i dipendenti Il riconoscimento economico per il personale avente diritto sarà corrisposto il 20 dicembre
Giornata mondiale della salute mentale, le iniziative in ospedali e strutture ASL Bari Giornata mondiale della salute mentale, le iniziative in ospedali e strutture ASL Bari Visite, eventi, incontri nei presidi di Altamura e San Paolo Bari e nei CSM del dipartimento specializzato
Screening mammografici, dalla Asl Bari invito alla prevenzione Screening mammografici, dalla Asl Bari invito alla prevenzione Inviate lettere a tutte le donne della fascia d'età 50-69 anni
Asl Bari, potenziamento green per il parco ambulanze del 118 Asl Bari, potenziamento green per il parco ambulanze del 118 In arrivo 55 nuovi mezzi ecologici
La Asl Bari stabilizza 523 dipendenti precari La Asl Bari stabilizza 523 dipendenti precari Emiliano: «Step importante per la sanità in Puglia»
© 2001-2023 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.