Polizia
Polizia
Cronaca

Maltrattamenti e lesioni verso la madre: un arresto ad Andria

Ripetute le aggressioni sia fisiche che verbali

Nei giorni scorsi, il personale delle Volanti della Questura di Andria, coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani, ha eseguito un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dal G.I.P. presso il Tribunale di Trani nei confronti di un quarantatreenne andriese, ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate nei confronti della propria madre.

L'attività investigativa ha disvelato l'esistenza di plurime condotte illecite, esecutive del medesimo disegno criminoso, volte a coartare la volontà della donna ledendo, abitualmente, la sua integrità morale e fisica. In particolare, è stato accertato che l'uomo, sin dal 2023, ha posto in essere costanti condotte minacciose sottoponendo la madre ad un regime di vita vessatorio e violento, aggredendola ripetutamente, sia fisicamente sia verbalmente.

Con grande coraggio la donna, dopo l'ennesima lite, sfociata in una aggressione fisica, ha deciso di chiamare gli Uffici della Polizia di Stato di via dell'Indipendenza che hanno inviato sul posto una Volante che ha accertato l'abitualità delle condotte violente segnalandole all'Autorità Giudiziaria.

L'arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Trani. Va precisato che la posizione dell'indagato è al vaglio dell'Autorità giudiziaria e lo stesso non può considerarsi colpevole sino ad una eventuale sentenza definitiva di condanna.
  • Andria
Altri contenuti a tema
Nove anni dalla scomparsa di Paola Clemente: Andria ricorda l'operaia agricola morta di fatica nelle campagne Nove anni dalla scomparsa di Paola Clemente: Andria ricorda l'operaia agricola morta di fatica nelle campagne Manifestazione in piazza Catuma della Cgil e della Flai
Gesto goliardico in una fontana pubblica? Individuati e sanzionati ad Andria Gesto goliardico in una fontana pubblica? Individuati e sanzionati ad Andria Hanno dichiarato che si stavano rinfrescando per il troppo caldo
Tentato sequestro di persona a scopo di estorsione: 2 arresti ad Andria Tentato sequestro di persona a scopo di estorsione: 2 arresti ad Andria Contestata anche la tentata estorsione con il metodo mafioso
Incendi in Puglia: ad Andria rischio alto anche da rifiuti abbandonati Incendi in Puglia: ad Andria rischio alto anche da rifiuti abbandonati Coldiretti: solo nel 2023 in fumo 2462 ettari bosco
Tredici arresti nella Bat per spaccio di droga e vendita di tabacchi a contrabbando Tredici arresti nella Bat per spaccio di droga e vendita di tabacchi a contrabbando A Bisceglie in azione i Carabinieri del Comando Provinciale Carabinieri
Castel del Monte nel progetto “Puglia Easy to Reach” Castel del Monte nel progetto “Puglia Easy to Reach” Collegamento diretto con gli aeroporti di Bari e Foggia
Fallisce colpo ad un concessionario di autovetture ad Andria: malviventi messi in fuga Fallisce colpo ad un concessionario di autovetture ad Andria: malviventi messi in fuga Recuperati i cinque mezzi pronti per essere portati via
Anziano rinvenuto cadavere ad Andria Anziano rinvenuto cadavere ad Andria La macabra scoperta all'interno della sua abitazione
© 2001-2024 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.