Leccese - Laforgia
Leccese - Laforgia
Politica

Primarie del centrosinistra a Bari, è guerra a colpi di sondaggi

Due diverse rilevazioni effettuate nei giorni scorsi hanno dato esito opposto. L'affondo di Laforgia

Le primarie del campo largo progressista o centrosinistra che dir si voglia a Bari le vincerà Vito Leccese, che riuscirà ad ottenere un 56% dei consensi. No invece le vince Laforgia con un bel 68%. Non è la diatriba tra due sostenitori dei due candidati alle primarie, ma il risultato di due diversi sondaggi realizzati nei giorni scorsi da due diverse società.

Al punto che viene da chiedersi quale attendibilità possano avere entrambi. Ma veniamo ai dati nel dettaglio cercando di comprendere in che modo tali sondaggi sono stati realizzati e il risultato raggiunto da entrambi.

I DUE SONDAGGI A CONFRONTO
Il primo sondaggio, quello a favore di Vito Leccese, è stato realizzato da Winpoll e commissionato da Scenari Politici. Le interviste sono state realizzate il 18 e 19 marzo scorsi. Intervistati cittadini baresi, maschi e femmine, di età dai 18 anni in su. Il campione di popolazione di riferimento, si legge nel sondaggio, è stato «segmentato per sesso, età, proporzionalmente all'universo della popolazione barese». Il campionamento, invece, è stato ponderato per genere, fasce di età ed intenzioni di voto alle ultime politiche. Le interviste sono state effettuate con il metodo Cati e Cami, ovvero sono state telefoniche, via telefono fisso e cellulare. Duemila persone hanno risposto e 4.818 hanno rifiutato.

La domanda a cui si chiedeva di rispondere era la seguente: "E lei a quale tra i seguenti personaggi darebbe il suo voto?" Il risultato è stato che un 16% del campione non sa/non risponde, il resto si divide per un 56% a favore di Leccese e un 44% a favore di Laforgia.

Il secondo sondaggio è stato invece realizzato da Yoodata . La ricerca è stata svolta il 21 e 22 marzo. Sono state 503 le interviste, anche in questo caso con metodo Cati e Cami oltre che Cawi (Web Interview) su un campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente nella città di Bari che intende partecipare alle primarie.
  • Bari
Altri contenuti a tema
A Bari 20mila euro di sanzioni nel primo giorno di controlli su bici elettriche e scooter A Bari 20mila euro di sanzioni nel primo giorno di controlli su bici elettriche e scooter Le attività della Polizia Locale si sono svolte ieri pomeriggio in piazza del Ferrarese
Quasi 120mila calzature di contrabbando sequestrate nel porto di Bari Quasi 120mila calzature di contrabbando sequestrate nel porto di Bari L'azione è frutto di un importante Protocollo di Intesa siglato tra Guardia di Finanza e Agenzia Dogane e Monopoli
Mistero a Carbonara di Bari: due giovani feriti con colpi di pistola Mistero a Carbonara di Bari: due giovani feriti con colpi di pistola Si sono presentati spontaneamente in ospedale, indagi in corso della polizia
Si rivolsero ai clan: licenziate due agenti di Polizia locale di Bari Si rivolsero ai clan: licenziate due agenti di Polizia locale di Bari Il provvedimento dopo un periodo di sospensione
Indice del clima 2024 del Sole 24 Ore: Bari è in testa per il bel tempo Indice del clima 2024 del Sole 24 Ore: Bari è in testa per il bel tempo Al terzo posto della top ten Barletta-Andria-Trani
Il popolo del centrosinistra a Bari con Antonio Decaro Il popolo del centrosinistra a Bari con Antonio Decaro Questa mattina è andata in scena in piazza del Ferrarese la manifestazione "Giù le mani da Bari"
Il 26 marzo s'inaugura il Tulipark a Bari Il 26 marzo s'inaugura il Tulipark a Bari L'accesso al pubblico sarà consentito dal giorno successivo, mercoledì 27 marzo
Commissione anti-mafia a Bari, Decaro: «Pronto a rinunciare alla scorta» Commissione anti-mafia a Bari, Decaro: «Pronto a rinunciare alla scorta» Il sindaco ha elencato in conferenza tutto quanto fatto in dieci anni contro la mafia, duro l'attacco ai parlamentari di centrodestra
© 2001-2024 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.