Discarica
Discarica
Cronaca

Processo discarica a Trani: assolti tutti i 21 imputati

Si tratta di ex amministratori a cui erano contestati a vario titolo diversi reati

Sono stati assolti tutti i 21 imputati, tra cui ex amministratori comunali e responsabili delle municipalizzata, nell'ambito del del processo cosiddetto «Disastro ambientale», relativo ai fatti che portarono alla chiusura della discarica di Trani nel settembre 2014.

Agli imputati erano contestati a vario titolo i reati di disastro ambientale aggravato, gestione continuata di rifiuti in mancanza di autorizzazione, immissione non autorizzata in atmosfera ed inosservanze del decreto legislativo 152/2006, omissione atti d'ufficio. La discarica di Contrada Puro Vecchio sarebbe stata una bomba ecologica con gravi rischi su ambiente e salute. La motivazione di assoluzione dei giudici è stata perché "il fatto non sussiste" o per "non aver commesso il fatto". Tra gli imputati gli ex sindaci Giuseppe Tarantini e Gigi Riserbato, gli ex relativi assessori all'ambiente, Giuseppina Chiarello e Giuseppe de Simone, l'ex dirigente delll'ufficio tecnico comunale, Giuseppe Affatato, gli ex amministratori di Amiu Francesco Sotero e Antonello Ruggiero.

Le richieste di condanna avanzate dal pubblico ministero Francesco Tosto (succeduto ai colleghi Ruggiero e Vaira) nella requisitoria svoltasi ad ottobre 2023 oscillavano da un massimo di 3 anni ad una minima di 1. In particolare la pena più alta era stata richiesta per l'ex direttore dell'impianto di discarica e di Amiu, Michele Zecchillo, anche lui oggi assolto.
  • Trani
Altri contenuti a tema
Evasi dal carcere di Trani: ritrovato uno dei due fuggitivi Evasi dal carcere di Trani: ritrovato uno dei due fuggitivi Le ricerche stanno avvenendo a tappeto in tutto il territorio
Vandalismo notturno a Trani: in azione un gruppo di teppisti Vandalismo notturno a Trani: in azione un gruppo di teppisti Indignazione social per quanto accaduto
Trani, il ladro seriale delle mance beccato e riconosciuto dalle telecamere Trani, il ladro seriale delle mance beccato e riconosciuto dalle telecamere In un bar del centro, il salvadanaio accanto alla cassa sottratto alla prima distrazione
Una ragazza ferita con un proiettile in una discoteca a Trani Una ragazza ferita con un proiettile in una discoteca a Trani Una rissa sarebbe degenerata a colpi di pistola: la giovane colpita accidentalmente
Incendio del Macao a Trani, una portavoce del locale: «Caro sindaco, il silenzio e la paura diventano complici dei criminali» Incendio del Macao a Trani, una portavoce del locale: «Caro sindaco, il silenzio e la paura diventano complici dei criminali» Lettera aperta al primo cittadino dopo quanto accaduto
Turismo: c'è anche Trani tra i trenta Comuni in un progetto della Chambre de Commerce Italienne di Nizza Turismo: c'è anche Trani tra i trenta Comuni in un progetto della Chambre de Commerce Italienne di Nizza Obiettivo è creare una connessione le comunità italiane e la vivace realtà culturale della Costa Azzurra
Tentata induzione indebita e falso ideologico: condannato Carlo Maria Capristo, ex procuratore di Trani Tentata induzione indebita e falso ideologico: condannato Carlo Maria Capristo, ex procuratore di Trani La sentenza di primo grado emessa dalla sezione penale del Tribunale di Potenza, presieduta da Rosario Baglioni
Concussione, peculato e truffa: arrestati un dirigente medico e un'infermiera del Pta di Trani Concussione, peculato e truffa: arrestati un dirigente medico e un'infermiera del Pta di Trani L'operazione in corso della Polizia di Stato
© 2001-2024 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.