Gioconda
Gioconda
Attualità

La Gioconda nata dai rifiuti, l'idea artistica made in Barletta

L'opera del maestro barlettano Borgiac sarà esposta per la mostra voluta dall'ambientalista Antonio Binetti

"Gioconda col tappo. Tecnica mista". A rivelare l'originale opera è il maestro barlettano Giacomo Borgiac, già noto per le sue iniziative di sensibilizzazione al rispetto ambientale e al decoro urbano soprattutto attraverso la street art. La sua speciale Gioconda è stata dipinta su una tela realizzata con vari rifiuti recuperati dalle spiagge di Barletta. Dal brutto nasce il bello, così è nata l'idea concretizzata dai pennelli del pittore barlettano e immaginata dall'ambientalista barlettano Antonio Binetti.

Sarà uno dei pezzi "forti" dell'imminente mostra che si svolgerà dal 18 novembre al castello di Barletta dal titolo "Ditelo ai bambini", promossa da un raggruppamento di associazioni barlettane. È anche il mantra di Antonio Binetti, che nel corso delle sue passeggiate sulle nostre coste ha trovato e archiviato decine e decine di oggetti (soprattutto di plastica, ma non solo) riportati a riva dalle onde del mare. Rifiuti di ogni tipo, recuperati per trasformarli in un percorso espositivo al fine di sensibilizzare bambini e adulti sul tema dell'abbandono dei rifiuti di natura plastica in mare e sulle spiagge, mostrandone la permanenza e la pericolosità per l'ambiente e gli ecosistemi marini.

CONTINUA A LEGGERE SU BARLETTAVIVA.
  • Barletta
Altri contenuti a tema
Dramma tartarughe: sale a cinque il numero di quelle uccise a Barletta Dramma tartarughe: sale a cinque il numero di quelle uccise a Barletta Il centro recupero WWF: «Il corpo della caretta caretta sarà sottoposto ad autopsia»
Previsto il pienone per il big match Barletta-Cavese in Serie D Previsto il pienone per il big match Barletta-Cavese in Serie D Sold out al "Puttilli" per la sfida al vertice di domani
Barletta, sequestrati dalla Guardia di Finanza beni per circa 3 milioni di euro Barletta, sequestrati dalla Guardia di Finanza beni per circa 3 milioni di euro Due componenti di una cooperativa edilizia di Barletta accusati di peculato
Caso Michele Cilli a Barletta. Un anno fa la sua scomparsa Caso Michele Cilli a Barletta. Un anno fa la sua scomparsa Il suo corpo non è stato ancora ritrovato. Molto resta da approfondire
Omicidio Cilli a Barletta, il Gup dispone perizia sugli occhiali Omicidio Cilli a Barletta, il Gup dispone perizia sugli occhiali A Trani nuova udienza del processo, accolta la richiesta di rito abbreviato per Sarcina e Borraccino
Polizia di Stato, Daspo per un tifoso del Barletta Polizia di Stato, Daspo per un tifoso del Barletta Accesi bengala durante Barletta-Afragolese
Barletta, gli amici di sempre ricordano Don Giuseppe Tupputi Barletta, gli amici di sempre ricordano Don Giuseppe Tupputi Una lettera in memoria del parroco deceduto pochi giorni fa
Salvarono tre persone in mare a Barletta: premiati dal sindaco Cannito Salvarono tre persone in mare a Barletta: premiati dal sindaco Cannito Riconoscimenti per il vice brigadiere della Finanza Nunzio Disalvo e lo studente Giovanni Sfregola
© 2001-2023 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.