Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Lotta al caporalato in provincia di Taranto. Tre arresti

Le persone in manette pretendevano denaro per il trasporto dei braccianti

Tre persone in manette nella provincia di Taranto nell'ambito della lotta al caporalato: gli uomini arrestati sono accusati di aver aggredito chi accompagnava i braccianti nei campi, pretendendo da lui parte del denaro ricavato per il trasporto di ogni lavoratore.

Per questo tre cittadini afghani sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Massafra (Taranto) in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale ionico su richiesta della procura. Le indagini sono state avviate lo scorso 26 giugno, a seguito della denuncia presentata dalla vittima che ha raccontato ai militari di aver subito, la sera precedente, una aggressione da tre connazionali.

Questi ultimi, armati di coltello e di una bottiglia rotta, l'avrebbero ferito al torace e al volto, per poi rapinarlo del portafogli che conteneva denaro e documenti personali. L'uomo da circa due mesi avrebbe ricevuto dagli indagati pressanti richieste di denaro in funzione del numero di connazionali trasportati quotidianamente con la sua auto nei campi di lavoro.

I tre arrestati sono ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di rapina, tentata estorsione, lesioni aggravate, detenzione e porto di armi o strumenti atti ad offendere e violenza privata.
  • Cronaca
Altri contenuti a tema
Scontro bici-auto in provincia di Brindisi: morto un ciclista 46enne Scontro bici-auto in provincia di Brindisi: morto un ciclista 46enne Il sinistro è avvenuto sulla provinciale tra Ostuni e San Michele Salentino
Violenza sessuale ai danni di una 18enne a Porto Cesareo: c'è un indagato Violenza sessuale ai danni di una 18enne a Porto Cesareo: c'è un indagato I fatti sono accaduti a nel giugno scorso
Morto a 59 anni l'ex Comandante della Polizia locale di Cerignola Morto a 59 anni l'ex Comandante della Polizia locale di Cerignola Francesco Delvino si è spento a causa di un infarto
Scontro frontale tra due auto a San Severo: 2 morti Scontro frontale tra due auto a San Severo: 2 morti Nulla da fare per un 49enne e una 38enne del posto
Auto sulla pista ciclabile e sui marciapiedi, Trani come una giungla Auto sulla pista ciclabile e sui marciapiedi, Trani come una giungla Non si placa la cattiva pratica della sosta selvaggia in città
Vandali in azione nella pineta San Francesco a Bari, devastata la sede degli scout Vandali in azione nella pineta San Francesco a Bari, devastata la sede degli scout Decaro: «Ci sono fatti che accadono nella nostra città a cui davvero fatico a trovare una risposta»
Maxi incendio nella zona industriale di Bari-Modugno, a fuoco un capannone abbandonato Maxi incendio nella zona industriale di Bari-Modugno, a fuoco un capannone abbandonato Sul posto sono intervenuti Vigili del fuoco e polizia locale. Si indaga sulle cause
Putignano, partecipa a una rissa e aggredisce i poliziotti. Daspo urbano per un 28enne Putignano, partecipa a una rissa e aggredisce i poliziotti. Daspo urbano per un 28enne Non potrà, per sei mesi, accedere agli esercizi pubblici e ai locali di intrattenimento della città
© 2001-2022 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.