Filippo Caracciolo
Filippo Caracciolo
La Puglia in pratica

«Impianti acque reflue nella BAT, si va avanti in tutte le città»

L'annuncio è del capogruppo PD Filippo Caracciolo

"Le realizzazione degli impianti di di depurazione e affinamento delle acque reflue nella provincia di Barletta-Andria-Trani prosegue in maniera spedita in tutte le località. Dal tavolo tecnico di ieri in Regione sono emersi importanti aggiornamenti". Ad intervenire sul tema è il consigliere regione e presidente del gruppo PD Filippo Caracciolo.

"Entrando nel dettaglio - afferma Caracciolo - ad Andria a partire da aprile sarà attivata da ARIF la rete di distribuzione con l'utilizzo delle acque dei pozzi, mentre dal 2023 si utilizzeranno le acque provenienti dal depuratore per il quale è in atto il progetto esecutivo di adeguamento al DM 185 da parte dell'AQP. Nel frattempo si sta completando l'iter burocratico del passaggio gestionale da Consorzio "terre d'Apulia" ad ARIF".

"A Barletta - prosegue il consigliere regionale - AQP ha completato i lavori sul depuratore e subito dopo il collaudo statico e tecnico-amministrativo si procederà alla fornitura di acqua all'affinamento che avverrà entro marzo. Il consorzio "Terre d'Apulia" sta concludendo il progetto esecutivo per il ripristino delle opere di distribuzione irrigua per alimentare i due distretti di Antenisi e Polvere. Per le emissioni odorigene del depuratore è stato invece rettificato il progetto esecutivo. Tale rettifica si è necessaria per poter avviare, previa verifica tecnica, i lavori. Infine, a Trinitapoli - aggiunge Caracciolo - il vascone è arrivato alla capacità massima, mantenendo una qualità dell'acqua all'interno dei parametri previsti grazie alla derivazione della diga Capacciotti, ed è ora in grado di rifornire la rete irrigua degli arenili di Margherita di Savoia entro marzo 2022.

"Tra circa un mese - conclude Caracciolo - il tavolo sarà riaggiornato. Continuerò a seguire in maniera costante e precisa l'andamento dei lavori su tutti gli impianti. Il riutilizzo delle acque reflue porterà giovamento al comparto agricolo ed allo stesso tempo ci saranno anche vantaggi dal punto di vista ambientale per tutto il territorio".
  • Partito Democratico
Altri contenuti a tema
Energie rinnovabili, verso un futuro di autonomia energetica per la Puglia Energie rinnovabili, verso un futuro di autonomia energetica per la Puglia Caracciolo: «Chiediamo un'accelerazione per il processo di definizione del Piano energetico e ambientale (Pear)»
Caracciolo: «Impianti depurazione acque reflue nella BAT, passi in avanti importanti in tutta la provincia» Caracciolo: «Impianti depurazione acque reflue nella BAT, passi in avanti importanti in tutta la provincia» Il punto nei comuni della sesta provincia
Incontro sui trasporti, riunione sul Piano Attuativo del Piano Regionale dei Trasporti 2021-2030 Incontro sui trasporti, riunione sul Piano Attuativo del Piano Regionale dei Trasporti 2021-2030 Al centro temi come accessibilità stradale e ferroviaria, decarbonizzazione e sicurezza
Boccia: «Congresso regionale Pd indetto entro l'estate» Boccia: «Congresso regionale Pd indetto entro l'estate» L'ex ministro: «Qui c'è una grande comunità, spero siano presentate più mozioni». Il comitato di indirizzo con Decaro, Piemontese e Capone è già al lavoro
Procede la riqualificazione della Litoranea di Ponente di Barletta Procede la riqualificazione della Litoranea di Ponente di Barletta Caracciolo: «Affidati i lavori per risanare il canale H»
Ampliamento screening per tumore al colon, «continuiamo sulla strada della prevenzione» Ampliamento screening per tumore al colon, «continuiamo sulla strada della prevenzione» La nota del consigliere regionale e presidente del gruppo Pd, Filippo Caracciolo
In arrivo il nuovo Nidi: 35 milioni di risorse iniziali e aiuti adeguati alla nascita di nuove imprese In arrivo il nuovo Nidi: 35 milioni di risorse iniziali e aiuti adeguati alla nascita di nuove imprese Caracciolo: «Misura di riscatto che garantisce più opportunità ai più deboli e a chi ha patito maggiormente le conseguenze della crisi sanitaria»
Approvato l’ampliamento del Distretto della Puglia Federiciana Approvato l’ampliamento del Distretto della Puglia Federiciana Caracciolo: «Lavorare per lo sviluppo del nostro territorio ma soprattutto per il futuro dei nostri giovani»
© 2001-2022 PugliaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
PugliaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.